Religione, Democrazia, Totalitarismo dei popoli primitivi

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Religioni dei popoli primitivi tenuto dal professor Adriano Santiemma. Il progressivo costituirsi di una coscienza planetaria, come conseguenza del processo di globalizzazione che si diffonde velocemente in ambito economico, giuridico, sociale, costituisce un dato di fatto percepibile nel mondo intero. Proprio la certezza ampiamente condivisa nella variabilità e nella diversità delle concezioni e dei valori propri di ogni cultura consente di sottoporre ad analisi storico-culturale quei cardini concettuali che sono a sostegno del processo di globalizzazione: un processo che, di fatto, si sviluppa e si compie interamente all’interno di una dimensione civica che riduce e riconduce ai propri fini ogni altro ambito logico ed operativo: la sfera della politica tanto quanto quella della religione, ad esempio.

  • Esame di Religioni dei popoli primitivi docente Prof. A. Santiemma
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Religioni dei popoli primitivi e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Santiemma Adriano.

Altri contenuti per Religioni dei popoli primitivi

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private