Project Cycle Management

Il presente documento fa riferimento al corso di Geografia e Governance dei processi di sviluppo tenuto dal prof. Lefebvre. Il Project Cycle Management - PCM (Gestione del Ciclo del Progetto - GCP) è stato introdotto dalla Commissione europea agli inizi degli anni ’90 per migliorare la qualità della progettazione e della gestione dei progetti. La Gestione del Ciclo del Progetto prevede la strutturazione in fasi della preparazione e della realizzazione dei progetti. Definisce, poi, per ogni fase, il ruolo dei diversi attori interessati e le decisioni che devono essere prese.

  • Esame di GEOGRAFIA E GOVERNANCE DEI PROCESSI DI SVILUPPO docente Prof. P. Lefebvre
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea magistrale in scienze economiche e sociali per la cooperazione internazionale e lo sviluppo (Facoltà di Economia, di Lettere e Filosofia, di Scienze della Comunicazione, di scienze Politiche e di scienze Umanistiche)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di GEOGRAFIA E GOVERNANCE DEI PROCESSI DI SVILUPPO e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Lefebvre Paolo.

Altri contenuti per Geografia e governance dei processi di sviluppo

 

Monitoraggio e valutazione


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis
 

Bilancio sociale - linee guida per le AP


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis

Altri contenuti per Scienze economiche e sociali per la cooperazione internazionale e lo sviluppo

 

Monitoraggio e valutazione


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis
 

Bilancio sociale - linee guida per le AP


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private