Problemi di archeologia urbana nel Medioevo

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Archeologia medievale I A tenuto dalla professoressa Francesca Romana Stasolla. Vengono prese in esame le trasformazioni delle città romane a partire dalla tarda antichità, con particolare riferimento all'inserimento degli edifici di culto cristiano, alla ristrutturazione delle difese urbane, alla pratica del seppellimento in urbe, agli aspetti legati alla cosiddetta ruralizzazione della città. Particolare attenzione viene dedicata ai centri di fondazione altomedievale e alle città sedi del potere goto e longobardo, in relazione alla distribuzione degli spazi e delle funzioni e alle nuove forme dell'abitare. Si tratta infine dello sviluppo delle città comunali, della riprogrammazione degli spazi urbani in linea con la costruzione dei modelli urbanistici pienamente medievali. Si dà poi brevemente conto del dibattito sull'urbanesimo post-antico e del concetto stesso di città.

  • Esame di Archeologia medievale I A docente Prof. F. Stasolla
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia medievale I A e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Stasolla Francesca Romana.

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private