Pittori del re

Questo materiale didattico per il corso di archeologia e storia dell'arte greca e romana tenuto dalla professoressa Sara Santoro riguarda la pittura antica nell'età alessandrina, e in particolare i cambiamenti che l'arte della pittura conosce dal IV sec.a.C. rispetto al secolo precedente: la pittura cambia perché a cambiare sono i committenti, non più la polis, ma il re, i grandi santuari, i privati, il che comporta una riconversione dei valori dal pubblico al privato e un prevalere della sfera domestica e dell'individualismo. Un nuovo tema che emerge nella pittura è il racconto della regalità: i pittori di Alessandro, la tomba di Filippo, la tomba del principe, il mosaico di Alessandro Magno dalla casa del Fauno a Pompei. Altri esempi vengono tratti dalla tomba di Persefone, dalla casa della buona Fortuna a Olinto, dalla casa dei mosaici a Eretria, e dai mosaici di Pella.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia e storia dell'arte greca e romana mod.A e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Santoro Sara.

Altri contenuti per Archeologia e storia dell'arte greca e romana

 

Sistema semantico dei colori


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis
 

Corpo degli antichi


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis
 

Ritratto nell'arte greca


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis
 

Poleis e colonizzazione


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private