Piano di gestione

Per essere inseriti o continuare ad essere iscritti alla Lista del Patrimonio Universale (WHL) l’UNESCO richiede la formulazione di un Piano di Gestione, le cui finalità sono quelle di garantire nel tempo la tutela e la conservazione alle future generazioni dei motivi di eccezionalità che ne hanno consentito il riconoscimento. Il presente documento descrive gli elementi concettuali del modello di piano basato sull’esperienza maturata nel nostro Paese in materia di conservazione e valorizzazione dei beni culturali. E’ anche il primo atto applicativo del nuovo Codice dei Beni culturali emanato con Decreto Legislativo del 16 gennaio 2004 , entrato in vigore il primo maggio 2004.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Aspetti teoretici e tecnici della conservazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Mediterranea - Unirc o del prof Di Stefano Maurizio.

Altri contenuti per Aspetti teoretici e tecnici della conservazione

 

Aspetti Teoretici e Tecnici della Conservazione


· Mediterranea - Unirc
Gratis
 
Gratis
 

Strumenti della conservazione


· Mediterranea - Unirc
Gratis

Altri contenuti per Restauro, conservazione e valorizzazione dei beni architettonici e ambientali

 

Aspetti Teoretici e Tecnici della Conservazione


· Mediterranea - Unirc
Gratis
 
Gratis
 

Strumenti della conservazione


· Mediterranea - Unirc
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private