Passiones e disciplina delle emozioni (secc. V-XII)

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia della storiografia medievale tenuto dal professor Alfredo Cocci. Le narrazioni storiche si costituiscono anche sulla base di schemi emozionali canonizzati condivisi dai membri di una stessa cultura (B. H. Rosenwein). La ricostruzione degli eventi vissuti in forma narrativa contengono infatti forme verbali e schemi corporei culturalmente riconosciuti da tutti gli individui dello stesso gruppo sociale (J. Agrimi, J. C. Schmitt). Parafrasando J. Le Goff, le emozioni hanno una storia e le emozioni sono parte integrante della nostra. Vengono presi in esame i tentativi di disciplinamento sociale delle emozioni testimoniati dall’elaborazione teorica della trattatistica e da alcune rappresentazioni narrative delle passiones nei secoli V-XII.

  • Esame di Storia della storiografia medievale docente Prof. A. Cocci
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della storiografia medievale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Cocci Alfredo.

Altri contenuti per Storia della storiografia medievale

 

Dialoghi di Gregorio Magno


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private