Mignon

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Letteratura tedesca II tenuto dalla professoressa Maddalena Fumagalli. Viene approfondita la ricezione di una tra le più note e amate figure goethiane. Mignon - che appare per la prima volta nella Sendung (Wilhelm Meisters theatralische Sendung) e poi nei Lehrjahre (Wilhelm Meisters Lehrjahre) - rappresenta per Goethe la poesia, il mistero, la Sehnsucht per il Sud, per un mondo lontano. Il suo carattere complesso di Schwellenkind, sposa-bambina dalle origini misteriose, figura androgina frutto di incesto, asessuata ma nello stesso tempo espressione di amore totale e passione, figura incapace di esprimersi se non attraverso la musica e la poesia, determinerà la sua fortuna presso i romantici. Mignon diverrà così anche la protagonista musicale dell'Ottocento tedesco e europeo. Sarà la 'madre' della Femme fragile della Jahrhundertwende, fino ai modelli del XIX secolo.

  • Esame di Letteratura tedesca II docente Prof. M. Fumagalli
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lingue e letterature moderne
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura tedesca II e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Fumagalli Maddalena.

Altri contenuti per Letteratura tedesca

Altri contenuti per Lingue e letterature moderne

Trova ripetizioni online e lezioni private