Materiali compositi

I materiali compositi sono materiali strutturali in cui una fase continua (matrice) ingloba un rinforzo.
La matrice può essere polimerica (organica, PMC/FRP), metallica (MMC), ceramica (inorganica, CMC/IMC).
Il rinforzo (fibre o particelle), può essere costituito da: vetro, carbonio, boro, aramide, carburo di silicio, allumina, tungsteno, berillio.
La matrice serve per trasferire al rinforzo le sollecitazioni che agiscono sul composito, per proteggere il rinforzo dall’ambiente esterno e per dare forma al pezzo. Il rinforzo ha alte caratteristiche meccaniche.

  • Esame di Tecnologie speciali docente Prof. A. Paoletti
  • Università: L'Aquila - Univaq
  • CdL: Corso di laurea magistrale in ingegneria meccanica
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Tecnologie speciali e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università L'Aquila - Univaq o del prof Paoletti Alfonso.
Trova ripetizioni online e lezioni private