Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Matematica economica

Materiale didattico per il corso di Economia Politica della Prof.ssa Simona Pergolesi riguardante i concetti basilari della matematatica utilizzati in campo economico ed in particolare: il concetto ed il grafico di una funzione, le funzioni lineari, la variabile marginale e la variabile media, l'elasticità di una funzione, le funzioni iperboliche, i sistemi di equazioni.

  • Esame di Economia politica docente Prof. S. Pergolesi
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in scienze politiche e relazioni internazionali (POMEZIA, ROMA)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia politica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Pergolesi Simona.
Download Gratis

Voto: 5 votato da Atreyu

  • 4
  • 23-07-2011
Pagine totali: 58
 
1di 58
 
+ -
 
>
Matematica economica
Scrivi la tua recensione »

Recensioni di chi ha scaricato il contenuto

Questo contenuto si trova sul sito http://www.dte.uniroma1.it/index.php?option=com_content&task=view&id=68&Itemid=34
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.
Anteprima Testo:
Parte I - Lezione I - pag. 1
PARTE I LEZIONE I LA MATEMATICA CHE SERVE In questa Lezione I della Parte I vengono forniti gli strumenti di calcolo imprescindibili per la comprensione degli argomenti sviluppati nelle Parti II e III. L’esposizione è elementare e intuitiva. Perciò paga il costo di alcune imprecisioni. Sono presentate le funzioni e la loro rappresentazione grafica, il coefficiente angolare di una funzione lineare e la pendenza di una non lineare, la variabile marginale e la variabile media, le funzioni concave e convesse, l’elasticità in un arco e l’elasticità in un punto, le funzioni paraboliche e iperboliche, le serie geometriche e i sistemi di equazioni.
I.1. Introduzione.................................................................................................................................... 2 I.2. Concetto di funzione....................................................................................................................... 3 I.3. Il grafico di una funzione............................................................................................................... 7 I.4. Modi di dire .................................................................................................................................... 9 I.5. Funzioni crescenti e funzioni decrescenti ................................................................................... 10 I.6. La traslazione ............................................................................................................................... 11 I.7. Le funzioni lineari ........................................................................................................................ 14 I.7.1. Il significato dei parametri .....................................................................................................14 I.7.2. Il grafico.................................................................................................................................16 I.7.2.1. L’incontro con gli assi...................................................................................................17 I.7.2.2. Una scorciatoia..............................................................................................................17 I.7.2.3. Ulteriori significati del parametro b ..............................................................................18 I.7.3. Le costanti..............................................................................................................................19 I.8. La variabile marginale................................................................................................................. 20 I.8.1. Il caso delle funzioni lineari...................................................................................................20 I.8.2. Il caso delle funzioni non lineari............................................................................................22 I.9. La variabile marginale come fu
Contenuti correlati
Trova ripetizioni online e lezioni private