Lector in fabula - Modelli teorici di lettore dallo strutturalismo all'estetica della ricezione

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Teoria della letteratura I A tenuto dalla professoressa Monica Cristina Storini. Mutuando parte del titolo da un noto saggio di Umberto Eco, vengono approfondite le peculiarità e gli aspetti essenziali delle metodologie interpretative che si sono succedute dalla metà del Novecento in poi e che hanno dedicato particolare attenzione al ruolo e alla figura del lettore all'interno della costruzione e della decodificazione dell'opera letteraria. Si dedica dunque particolare attenzione alle trasformazioni subite dalla concezione del testo e della sua interpretazione elaborata in seno allo strutturalismo, per approdare ai modelli proposti dalla riflessione della teoria della ricezione e dalla sua immagine di “comunità interpretativa”.

  • Esame di Teoria della letteratura I A docente Prof. M. Storini
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Teoria della letteratura I A e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Storini Monica Cristina.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Lector in fabula - Modelli teorici di lettore dallo strutturalismo all'estetica della ricezione
Questo contenuto si trova sul sito http://scienzeumanistiche.uniroma1.it/guide/vs_moduli_per_ssd.asp?Id_ssd=327
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Teoria della letteratura

 

Teorie letterarie del Cinquecento


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private