Introduzione alla filologia bizantina

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filologia bizantina tenuto dal professor Mario D'Ambrosi. Introduzione generale alla filologia bizantina; brevi cenni di storia bizantina; la pronuncia del greco medievale; la lingua greca medievale: cenni morfologici e sintattici; il distico elegiaco e l'esametro bizantino (la metrica di tipo accentuativo); storia della letteratura greca medievale per epoche e generi. Il «modernismo bizantino» nei carmi in esametri e distici elegiaci di Giovanni Geometra. Attraverso la lettura, la traduzione, l'analisi metrica e il commento di alcuni carmi, tratti dal 'canzoniere' del poeta-soldato vissuto nel pieno del X sec., si esaminerà la corrente letteraria del modernismo, che porta nella letteratura bizantina una nuova concezione della poesia come ispirazione personale del poeta, alla luce delle sue esperienze autobiografiche, sottraendola dai rigidi canoni dell'imitazione dei classici.

  • Esame di Filologia bizantina docente Prof. M. D'Ambrosi
  • Università: Salerno - Unisa
  • CdL: Corso di laurea in lettere
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia bizantina e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Salerno - Unisa o del prof D'Ambrosi Mario.
Trova ripetizioni online e lezioni private