Inizio e origine del pensiero

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filosofia teoretica tenuto dalla professoressa Renata Viti Cavaliere. In termini kantiani, sensibilità e sentimento sono l'una l'occasione (esterna) dell'altro; l'uno il risvolto (interno) dell'altra. Se la sensibilità è la "capacità" (recettiva) di ricevere rappresentazioni per il modo in cui siamo modificati dagli oggetti" questa capacità porta con sè un riverbero che riguarda "il sentimento di piacere e dispiacere" del soggetto.
Teoria empirista della conoscenza:
- la sensazione è una semplice presenza esterna al pensiero, che gli si imprime passivamente, ricettivamente;
- la sensazione è il materiale originario della conoscenza, in quanto dato;
- la riflessione è un'attività della mente riguardante le sue azioni, ma anche le passioni prodotte dalle sue idee.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia teoretica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Viti Cavaliere Renata.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Inizio e origine del pensiero
Questo contenuto si trova sul sito http://www.federica.unina.it/corsi/filosofia-teoretica-lm/
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Filosofia teoretica

 
Gratis
 

Ipotesi ontologica I


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 

Fedro di Platone I


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 
Gratis

Altri contenuti per Filosofia

 
Gratis
 

Opera di Edward Said


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 

Antropologia e politica in Machiavelli


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private