Ingegneria genetica vegetale

GENETICA VEGETALE - 5 CFU
Laurea Triennale in Biotecnologie (curricula : agroindustriale, farmaceutico, medico) III anno I semestre
Prof. Anna Poma

La Genetica Vegetale per la comprensione dei meccanismi di trasmissione dei caratteri, della variabilità genetica e delle sue modalità di espressione. Principi di miglioramento genetico e tecniche, di tipo sia tradizionale che biotecnologico, finalizzate al miglioramento genetico delle specie di interesse agroalimentare, industriale e officinale. Il controllo genetico della riproduzione sessuale nelle piante. Principi di ingegneria genetica dei vegetali. La trasformazione delle cellule vegetali.

Programma
La struttura del genoma delle piante e sua complessità. L'organizzazione cromosomica: la ploidia; autopoliploidi e allopoliploidi; aploidia e aneuploidia. Principi di miglioramento genetico: l'evoluzione delle specie agrarie; il concetto di ereditabilità e la risposta alla selezione; inincrocio, linee pure, capacità combinatoria e ibridi; alcuni schemi di miglioramento per specie allogame e autogame. La fluidità del genoma: gli elementi trasponibili nelle piante: scoperta e caratteristiche generali; l'isolamento di elementi trasponibili e la loro analisi molecolare; l'isolamento di geni mediante l'uso di elementi trasponibili (gene tagging); i retro-trasposoni vegetali; il ruolo degli elementi mobili nella regolazione genica e loro possibile ruolo nell'evoluzione del genoma. Il genoma dei cloroplasti: la struttura e la funzione del genoma cloroplastico. Il genoma mitocondriale: la struttura e la funzione del genoma mitocondriale. Il controllo genetico della riproduzione sessuale nelle piante.
Generalità e la determinazione del sesso nelle piante; il controllo genetico della microsporogenesi; i sistemi di autoincompatibilità delle strutture fiorali. Le biotecnologie nel miglioramento vegetale: l'isolamento di geni vegetali e lo studio della loro struttura; la trasformazione delle cellule vegetali; il sistema dell' Agrobacterium tumefaciens ; i metodi di biolistica; lo studio della funzione e la regolazione dell'espressione genica; i marcatori molecolari e l'analisi di caratteri quantitativi; metodi alternativi di miglioramento genetico; l'ingegneria genetica e l'agricoltura. Colture in vitro e propagazione vegetativa. Rigenerazione ed embriogenesi somatica. Ottenimento di aploidi e di linee aplo-diploidi. Protoplasti e ibridazione somatica.

  • Esame di GENETICA VEGETALE docente Prof. A. Poma
  • Università: L'Aquila - Univaq
  • CdL: Corso di laurea in biotecnologie
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di GENETICA VEGETALE e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università L'Aquila - Univaq o del prof Poma Anna Maria.
Download Gratis

Media: 5 su 1 valutazioni

  • 11
  • 17-05-2011
Pagine totali: 10
 
1di 10
 
+ -
 
>
Ingegneria genetica vegetale
Questo contenuto si trova sul sito http://www.biotecnologie.univaq.it/materiale.php?corso=241
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Genetica vegetale

 
Gratis
 
Gratis
 
Gratis
 

Poliploidia e selezione


· L'Aquila - Univaq
Gratis

Altri contenuti per Biotecnologie

 
Gratis
 

Fermentazione alcolica


· L'Aquila - Univaq
Gratis
 
Gratis
 
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private