Giudizio nella filosofia contemporanea

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filosofia teoretica tenuto dalla professoressa Renata Viti Cavaliere. L'eredità kantiana del Giudizio diventa rilevante nella filosofia contemporanea. Tracce importanti si trovano nell'ermeneutica di Gadamer e nella connessa esigenza di una forma logica per le verità non scientifiche, o nella ricostruzione della soggettività di Lyotard e Derrida, relatori al dibattito francese del 1982 sulla "faculté de juger". Le riflessioni di Croce e di alcuni suoi continuatori intorno al tema del giudizio storico e di Arendt tramutano tramuta il Giudizio kantiano in uno straordinario strumento di orientamento nel mondo contemporaneo.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia teoretica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Viti Cavaliere Renata.
Pagine totali: 3
 
1di 3
 
+ -
 
>
Giudizio nella filosofia contemporanea
Questo contenuto si trova sul sito http://www.federica.unina.it/corsi/filosofia-teoretica-lm/
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Filosofia teoretica

 
Gratis
 

Ipotesi ontologica I


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 

Fedro di Platone I


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 
Gratis

Altri contenuti per Filosofia

 
Gratis
 

Opera di Edward Said


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 

Antropologia e politica in Machiavelli


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private