Formalismo etico e storicità

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia della storiografia filosofica tenuto dal professor Fabrizio Lomonaco. Il significato del formalismo etico kantiano può essere compreso solo alla luce del discorso critico fondamentale. Esso non è, infatti, vuota o astratta indeterminatezza ma la regola razionale di un modo di agire che non intende affatto impedire all'azione di indirizzarsi verso il mondo sensibile, ma solo consentire alla legge morale di «assicurare veramente il compimento dell'azione la quale intanto compie la sua finale esigenza in quanto riesce veramente a trasformarsi in vita». «L'autentico formalismo etico — ha scritto Pietro Piovani — non è quello che non riesce a riempirsi di contenuti, ma è quello che riesce a riempirsi di tutti, riservandosi di collaudarli e avallarli alla prova della loro validità esistenziale verificata».

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della storiografia filosofica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Lomonaco Fabrizio.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Formalismo etico e storicità
Questo contenuto si trova sul sito http://www.federica.unina.it/corsi/storia-della-storiografia-filosofica/
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Storia della storiografia filosofica

 
Gratis
 

Filosofia della storia e criticismo


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
 

Libro di Giobbe: fede, lealtà e sincerità


· Napoli Federico II - Unina
Gratis

Altri contenuti per Filosofia

 
Gratis
 
Gratis
 

Neuroni specchio


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private