Epigrafia latina nel II secolo a.C.

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia Romana II II tenuto dalla professoressa Silvia Orlandi.
Viene affrontato lo studio di alcune delle fonti epigrafiche databili al II secolo a. C., un periodo cruciale per la storia e l’epigrafia di Roma e dell’Italia romana. Oltre a documenti famosi come il senatus consultum de Bacchanalibus o la lex parieti faciundo Puteolana, vengono prese in considerazione altre importanti classi di iscrizioni come i cippi graccani e i tituli Mummiani, oltre ad alcune testimonianze particolarmente interessanti sia urbane che extraurbane, affiancando, ove possibile, lo studio teorico al controllo autoptico dei pezzi.

  • Esame di Storia Romana II docente Prof. S. Orlandi
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia Romana II e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Orlandi Silvia.

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private