Danza e cultura della festa nell'Europa del Sei-Settecento

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia della danza e della musica per danza tenuto dalla professoressa Angela Romagnoli.
Il grande sviluppo della danza teatrale nel XVII e XVIII secolo è spesso legato a contesti celebrativi e di festa, come dimostrano anche gli studi specifici su un genere esplicitamente collegato a quegli ambiti, vale a dire la festa teatrale. Vengono presentate le caratteristiche assunte dagli spettacoli coreutici nelle varie occasioni di festa, abbracciando un periodo che vede le corti europee investire somme cospicue nella costruzione della propria immagine attraverso una gestione mirata degli spettacoli teatrali, alimentando così tra le altre espressioni anche la danza teatrale. Si analizzano a titolo esemplare alcuni contesti specifici, come Vienna, Torino, Parma, Mantova e Milano, con le loro differenze di situazione politica e orientamento culturale.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della danza e della musica per danza e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Pavia - Unipv o del prof Romagnoli Angela.

Altri contenuti per Musicologia

 

Armonia e analisi musicale


· Pavia - Unipv
Gratis
 

Paleografia musicale bizantina


· Pavia - Unipv
Gratis
 

Notazione mensurale bianca


· Pavia - Unipv
Gratis
 

Estetica musicale


· Pavia - Unipv
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private