Dante: il ritorno di Beatrice e i segni dell'antica fiamma.

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Letteratura italiana 3 tenuto dal professor Raffaele Giglio. Alla fine della Vita nuova Dante si augura che la sua anima possa andare al termine della vita "a vedere la gloria de la sua donna". La Commedia si pone, pertanto, come viaggio dell'anima a Beatrice. Ma il viaggio che in essa si descrive è quello mentale, che l'autore ha compiuto per dono di Dio. Purgatorio XXX rappresenta l'apoteosi di domina Beatrice. Qui Dante inizia la confessio oris.

  • Esame di Letteratura italiana 3 docente Prof. R. Giglio
  • Università: Napoli Federico II - Unina
  • CdL: Corso Magistrale in filologia moderna
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura italiana 3 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Giglio Raffaele.

Altri contenuti per Letteratura italiana

Trova ripetizioni online e lezioni private