Dalla scrittura alla scena, dalla scena alla scrittura

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Tecniche di scrittura e regia tenuto dal professor Guido Di Palma.
Si analizza la diversità fra le scritture drammatiche direttamente prodotte dalla pratica teatrale e quelle puramente letterarie, incrociando una prospettiva storica e una prospettiva teorica che intende evidenziare come ci siano modi di produrre un'idea di teatro dalla scrittura letteraria, e modi di dedurre un'idea di scrittura dalla pratica del teatro. L'obiettivo primario è lo studio dei numerosi testi e spettacoli su Don Juan rappresentati in Europa da parte di attori, come il comico dell’Arte Giovan Battista Andreini e Molière, che nel Seicento tornarono a recitare e a riscrivere il Burlador, che era già stato trasformato e diffuso in Italia dalle compagnie spagnole prima che Tirso de Molina lo pubblicasse nel 1630.

  • Esame di Tecniche di scrittura e regia docente Prof. L. Mariti
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Tecniche di scrittura e regia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Mariti Luciano.

Altri contenuti per Tecniche di scrittura e regia

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private