Conduzione del colloquio ed errori

Semi ha individuato tre regole che contraddistinguono la buona conduzione di un colloquio: regola della reciprocità, regola del linguaggio, regola della frustrazione. Nel colloquio occorre porre l'attenzione all’asse temporale passato, presente e futuro, agli errori frequenti: effetto alone, effetto indulgenza, effetto reattivo, errore logico e alle trappole: Trappola domanda – risposta, Trappola dello schierarsi in favore, Trappola dell’esperto, Trappola dell’etichettatura, Trappola della focalizzazione prematura, Trappola del biasimo, trappole della fiducia nel cambiamento.

  • Esame di COLLOQUIO PSICOLOGICO docente Prof. R. Raffagnino
  • Università: Firenze - Unifi
  • CdL: Corso di laurea magistrale in psicologia
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di COLLOQUIO PSICOLOGICO e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Raffagnino Rosalba.

Altri contenuti per Colloquio psicologico

 

Fasi del colloquio psicologico


· Firenze - Unifi
Gratis
 
Gratis
 
Gratis
 
Gratis

Altri contenuti per Psicologia

 

Fasi del colloquio psicologico


· Firenze - Unifi
Gratis
 
Gratis
 
Gratis
 
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private