Ausonio

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Letteratura latina 2 tenuto dalla professoressa Marisa Squillante. Decimus Magnus Ausonius nasce a Burdigala, oggi Bordeaux, nel 310 dove morì nel 395 circa. Fu grammaticus, rhetor, professore a Bordeaux. La sua poesia presenta un carattere giocoso dichiarato programmaticamente nelle numerose prefazioni alle sue opere. Nel Liber protrepticus ad Nepotem, rivolgendosi al figlio Esperio, sottolinea, chiedendone scusa, il carattere fanciullesco del suo poetare (I r. 18 ... namque ego haec annis illius magis quam meis scripsi aut fortasse meis). Il lettore ideale per tale tipo di poesia è chi si è dato al vino e, ancor di più, chi dorme e vive la poesia come in una dimensione onirica (Bissula 3, vv. 9-10 Sed magis hic sapiet, si dormite: et putet ista/somnia missa sibi), un lettore, cioè, che attraverso il gioco e il riso denuncia la convenzionalità della poesia tradizionale.

  • Esame di Letteratura latina 2 docente Prof. M. Squillante
  • Università: Napoli Federico II - Unina
  • CdL: Corso di laurea in lettere classiche
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura latina 2 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Squillante Marisa.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Ausonio
Questo contenuto si trova sul sito http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/letteratura-latina-2/
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Letteratura latina

 
Gratis
 
Gratis
 

Germania di Tacito


· Napoli Federico II - Unina
Gratis

Altri contenuti per Lettere classiche

 
Gratis
 
2.99 €
 
Gratis
 

Germania di Tacito


· Napoli Federico II - Unina
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private