Arte e moda dal decadentismo all’ipermoderno

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia degli eventi espositivi di arte e moda tenuto dal professor Domenico Scudero. Vengono trattati i seguenti argomenti. Dal decadentismo alla sperimentazione (1875–1910). La nascita del mercato d’alta moda. Il Modern design. Il Japanisme. Il Modern Style (1911–1932). Le Avanguardie Storiche. La moda futurista. Dalle soirées dada alla consacrazione del cinema d’artista. La rivista di moda dal modello decadente allo stile garçonne. Eventi d’arte e pratiche installative durante gli anni Trenta. La perdita dell’aura e la nascita del kitsch. L’oggetto surrealista: il manichino. L’abbigliamento dagli anni dell’autarchia alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Il New Look (1947-1958). L’international style e le nuove mode. Pop Style (1958–1964). Dall’happening alla Pop art. Freak Style e Street Fashion (1968–1978). La moda hippy.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia degli eventi espositivi di arte e moda e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scudero Domenico.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Arte e moda dal decadentismo all’ipermoderno
Questo contenuto si trova sul sito http://scienzeumanistiche.uniroma1.it/guide/vs_moduli_per_ssd_09_10.asp?Id_ssd=152
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private