Arcipelaghi atlantici e le scoperte portoghesi: storia, mito e letteratura

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Letteratura portoghese e brasiliana tenuto dal professor Silvano Peloso. Per secoli, da Omero a Cristoforo Colombo, gli arcipelaghi atlantici, al di là delle Colonne d’Ercole, da cui presero le mosse anche le scoperte portoghesi, hanno attirato i sogni e le fantasie di marinai, viaggiatori e avventurieri, oltre che di poeti e scrittori. Viene rielaborata la lunga, mirabolante storia, servendosi di documenti storici e letterari atti a far luce su quel «Mediterraneo Atlantico» che, fra XIV e XVI secolo, costituì un’ulteriore tappa nella storia dell’Europa del mare.

  • Esame di Letteratura portoghese e brasiliana docente Prof. S. Peloso
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lingue e letterature moderne
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura portoghese e brasiliana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Peloso Silvano.

Altri contenuti per Letteratura portoghese e brasiliana

 
Gratis
 
Gratis
 
Gratis

Altri contenuti per Lingue e letterature moderne

Trova ripetizioni online e lezioni private