Archeologia fenicio-punica - Introduzione

Queato materiale didattico si riferisce al corso di Archeologia fenicio-punica I A tenuto dalla professoressa Federica Spagnoli. Alla trattazione delle tematiche generali inerenti la materia fa seguito l’esame delle principali fasi di sviluppo che, a partire dal I millennio a.C., caratterizzano i centri fenici del Levante. In seguito è affrontato il fenomeno della “colonizzazione” e la successiva diffusione della cultura fenicio-punica in Occidente. La collazione delle fonti letterarie e una panoramica generale sui principali siti fenici e punici consente di costituire una base di conoscenze storico-archeologiche adeguate alla comprensione delle dinamiche socio-culturali che caratterizzano una delle principali e più importanti espressioni storiche del bacino del Mediterraneo. Seguendo la dimensione diacronica e sincronica dell’espansione fenicia nel Mediterraneo si illustrano le principali testimonianze archeologiche fenicie del Levante, di Cipro, della costa Nord Africana, della Penisola Iberica e delle principali isole del Mediterraneo Occidentale (Malta, Sicilia, Sardegna Ibiza).

  • Esame di Archeologia fenicio-punica docente Prof. F. Spagnoli
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia fenicio-punica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Spagnoli Federica.
Download Gratis

Media: 3 su 1 valutazioni

  • 9
  • 02-01-2012
Pagine totali: 1
 
1di 1
 
+ -
 
>
Archeologia fenicio-punica - Introduzione

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private