Archeologia e storia di Ebla nell’età degli Archivi Reali (2400-2300 a.C.)

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico tenuto dal professor Paolo Matthiae. Viene data una presentazione critica dei maggiori risultati, sul piano storico e archeologico, della grande scoperta dell’archeologia della Sapienza in Siria: la città di Ebla presso Aleppo nella sua maggiore fioritura realizzatasi nel terzo quarto del III millennio a.C., sulla base della documentazione fornita dagli stessi testi cuneiformi degli Archivi Reali e delle numerose evidenze archeologiche emerse dagli scavi, con particolare riguardo alle problematiche architettoniche, topografiche e artistiche. Si fornisce un quadro coerente della ricostruita storia e cultura della Ebla protosiriana matura, mettendo in evidenza, da un lato, i notevolissimi rapporti internazionali della città e, dall’altro, la sua originalità rispetto alla contemporanea cultura protodinastica della Mesopotamia meridionale.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Matthiae Paolo.

Altri contenuti per Archeologia e storia dell'arte del vicino oriente antico

 

Archeologia e arte della Mesopotamia - Introduzione


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis
 

Archeologia orientale - Introduzione


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis
 
Gratis
 

Arte e architettura dell'Oriente antico nel II millennio a.C.


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private