Archeologia delle regioni limitanee

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Topografia medievale tenuto dalla professoressa Francesca Romana Stasolla. Vengono affrontati gli aspetti archeologici connessi con la definizione delle frontiere medievali. Attraverso l'integrazione di fonti scritte, iconografiche ed archeologiche vengono analizzati i problemi delle principali aree limitanee nel Medioevo, sottolineando la fragilità e la permeabilità che caratterizzano le frontiere, fisiche e culturali. Sono analizzati limites come quello danubiano e quello arabico, ma anche la frontiera mozarabica nella penisola iberica e l'al-Andalus, i territori dell'Africa del Nord verso le popolazioni berbere, i contatti tra elemento greco e slavo in area balcanica, il popolamento limitaneo della Siria del Nord e dell'alta Mesopotamia. Particolare attenzione è dedicata alle interazioni che hanno comportato l'avvicinamento culturale di territori diversi, come l'inclusione della Rus' nell'orbita europea, il superamento del Mar Baltico verso Nord e le traversate transoceaniche dell'altomedioevo.

  • Esame di Topografia medievale docente Prof. F. Stasolla
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Topografia medievale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Stasolla Francesca Romana.
Download Gratis

Media: 3 su 1 valutazioni

  • 1
  • 24-01-2012
Pagine totali: 1
 
1di 1
 
+ -
 
>
Archeologia delle regioni limitanee

Altri contenuti per Topografia medievale

 

Frontiera medievale


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private