Archeologia buddhista dall’India all’Estremo Oriente

Questo materiale si riferisce al corso di Archeologia del buddhismo tenuto dalla professoressa Chiara Visconti. Viene offerta una panoramica dell'Archeologia del buddhismo dall’India all’Estremo Oriente. Particolare attenzione viene dedicata al contributo italiano all’archeologia del Buddismo, attraverso la presentazione dei siti di Gotihawa (Nepal), Saidu Sharif e Butkara (Pakistan), Tapa Sardar (Afghanistan) e Longmen (Cina).

  • Esame di Archeologia del buddhismo docente Prof. C. Visconti
  • Università: Napoli L'Orientale - Unior
  • CdL: Corso di laurea in lingue e culture orientali e africane (Facoltà di Lettere e Filosofia e di Studi Arabo-Islamici e del Mediterraneo)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia del buddhismo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli L'Orientale - Unior o del prof Visconti Chiara.

Altri contenuti per Lingue e culture orientali e africane

 

Storia della Cina, del Giappone e della Corea


· Napoli L'Orientale - Unior
Gratis
 

Grammatica giapponese


· Napoli L'Orientale - Unior
Gratis
 
Gratis
 

Religioni e filosofie dell'India


· Napoli L'Orientale - Unior
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private