Apollodoro di Caristo

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Critica del testo tenuto dalla professoressa Anna Maria Belardinelli. Traduzione e commento dei frammenti superstiti di Apollodoro di Caristo, al fine di fornire indicazione sull’epoca in cui il commediografo visse e al fine di delineare gli elementi significativi della produzione: particolare attenzione viene rivolta a due commedie che sono state rispettivamente il modello dell’Hecyra e del Phormio di Terenzio.

  • Esame di Critica del testo docente Prof. A. Belardinelli
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea magistrale in filologia e letterature dell'antichità
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Critica del testo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Belardinelli Anna Maria.

Altri contenuti per Critica del testo

 
Gratis

Altri contenuti per Filologia e letterature dell'antichità

 

Filologia micenea


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis
 
Gratis
 
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private