Andromeda di Euripide

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Critica del testo tenuto dalla professoressa Anna Maria Belardinelli. Partendo dallo studio di R. Klimek-Winter (Andromedatragödien: Sophocles, Euripides, Livius Andronicus, Text, Einleitung und Kommentar, Stuttgart 1993) viene fornito, oltre alla traduzione, un commento dei frammenti conservati dell'Andromeda di Euripide nel quale verrano esaminati gli aspetti metrici, linguistici e scenici della tragedia. Per quel che riguarda i frammenti di tradizione indiretta viene rivolta particolare attenzione ai testimoni grazie ai quali ci sono giunti e, soprattutto, alle Tesmoforiazuse di Aristofane, una delle fonti principali per la conoscenza dei versi di questa tragedia e supporto fondamentale per la ricostruzione scenica del dramma.

  • Esame di Critica del testo docente Prof. A. Belardinelli
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea magistrale in filologia e letterature dell'antichità
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Critica del testo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Belardinelli Anna Maria.

Altri contenuti per Critica del testo

 
Gratis

Altri contenuti per Filologia e letterature dell'antichità

Trova ripetizioni online e lezioni private