Genova - Unige

Genova - Unige

Genova | Vai al sito dell'Ateneo »

Media: 3.1

Appunti, riassunti, informazioni e recensioni su Genova - Unige.

Sedi

logo universita di genova

La sede del Rettorato dell'Università degli Studi di Genova o Unige si trova in Via Balbi 5. Le strutture dell'area didattica per gli studenti, invece, sono in Via Bensa 1. Inoltre, l'ateneo comprende dei poli distaccati in altre province liguri:


Storia

universita di genova
La prima forma organizzata di educazione superiore a Genova si ha già dal XIII secolo: in città, infatti, esistevano Collegi, regolati da Statuti, che riunivano coloro che professano lo stesso indirizzo del sapere. Di questi facevano parte, ad esempio il Collegio dei Giudici, il Collegio dei Medici e il Collegio di Teologia.

Nel suo testamento del 1512, Ettore Vernazza lasciò disposizioni affinché fossero create a Genova quattro cattedre di medicina, contribuendo in tal modo alla diffusione della cultura nella città. Questa circostanza venne ad essere ripetuta quando Ansaldo Grimaldi, nel 1536, creò un lascito per l'istituzione di quattro cattedre universitarie: una di diritto canonico, una di diritto civile, una di filosofia morale, una di matematica. Queste, nel 1569, con decreto del Senato, furono incorporate alle scuole dei Padri Gesuiti.

Dopo la costituzione dell'Impero francese, che assorbì la Repubblica genovese, gli studi superiori vennero suddivisi nelle scuole speciali di diritto, medicina, scienze fisiche e matematiche, scienze commerciali, lingua e letteratura, farmacia. L'Università di Genova subì una sorte comune ad altri centri orbitanti sull'Impero, vivendo aggregata all'unica Università imperiale di Parigi.

Durante la fase dei moti del 1821-23 e del 1830-35, l'Università fu chiusa a causa delle agitazioni di quel periodo e successivamente per motivi di ordine pubblico. Di questo periodo di grande fervore politico e intellettuale si trova testimonianza nell'atrio del Palazzo dell'Università: i busti di Giuseppe Mazzini, Giuseppe Garibaldi, Goffredo Mameli, Nino Bixio si uniscono a quelli di docenti genovesi come Cesare Cabella e Cesare Parodi che, in diversi ruoli, hanno partecipato ai moti risorgimentali.

Nell'Ateneo Unige si conserva ancora la prima bandiera tricolore, futuro simbolo dell'unità nazionale, che gli studenti, guidati da Goffredo Mameli, hanno sventolato nelle strade di Genova il 10 settembre 1847 per l'anniversario della cacciata degli austriaci. Nel 1862, la legge Matteucci attribuì a Genova la qualifica di Università di secondo livello. Viene annessa al primo livello nel 1885 e confermata in questa fascia di valutazione degli atenei nel 1923, con l'entrata in vigore della legge Gentile. Di rilievo è la costituzione a Genova, dal 1870, delle Regie scuole superiori: la Navale e quella di Scienze economiche e commerciali, più tardi, dal 1936, assimilate nella Regia Università degli Studi di Genova assumendo rispettivamente i titoli di Facoltà di Ingegneria e di Economia e Commercio.



Associazioni studentesche

  • A.I.S.O.
  • IL PENSIERO DOMINANTE
  • LABEL
  • RETE UNIVERSITARIA NAZIONALE (R.U.N.)
  • WORKING
  • S.M.S. – SAVONA MUOVE SAVONA
  • IDEE GIOVANI UNIGE
  • DELTA SIGMA ALFA