Storia contemporanea - Fascismo: il periodo della dittatura a viso aperto (1925-1929/30)

Appunti di Storia contemporanea per l'esame del professor Piva che comincia la penetrazione dello stato fascista nella società: i giornali e le associazioni vengono controllate dal nascente stato totalitario. Vengono emanate le leggi fascistissime, la costituzione delle corporazioni e la carta del lavoro. C’è anche una svolta economica, con il ritorno al protezionismo (battaglia del grano). In questo periodo è registrato un forte aumento demografico. Il governo fascista, inoltre, bonifica l’agro pontino e si occupa di rivalutare la lira con la quota novanta. Infine, nel 1929 sono firmati i Patti Lateranensi che pongono fine alla questione romana.

  • Esame di Storia contemporanea docente Prof. F. Piva
  • Università: Tor Vergata - Uniroma2
  • CdL: Corso di laurea magistrale in filologia letterature e storia dell'antichità
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher pianeti2002 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Piva Francesco.

Altri contenuti per Storia contemporanea

Altri contenuti per Filologia letterature e storia dell'antichità

Trova ripetizioni online e lezioni private