Sistema nominale

Questi appunti sono realtivi al corso di Linguistica greca tenuto dal professor Emanuele Dettori. La flessione nominale del greco è un complesso sistema di tre generi (genere animato, a sua volta distinto in maschile e femminile, e genere inanimato o neutro), tre numeri (singolare, duale e plurale) e otto casi (nominativo, genitivo, dativo, accusativo, vocativo, ablativo, locativo, strumentale), sebbene in greco sia molto avanzata la tendenza al sincretismo dei casi, per cui le funzioni dell'ablativo confluiscono in quelle del genitivo e le funzioni del locativo e dello strumentale confluiscono in quelle del dativo. Tre sono le declinazioni del greco: tematica, atematica e in alfa lungo. Nella flessione tratti morfologici distintivi sono l'apofonia o alternanza vocalica e lo spostamento dell'accento tra casi retti e casi obliqui.

  • Esame di Linguistica greca docente Prof. E. Dettori
  • Università: Tor Vergata - Uniroma2
  • CdL: Corso di laurea in lettere
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Linguistica greca e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Dettori Emanuele.

Altri contenuti per Linguistica greca

 

Perfetto greco


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Aoristo


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Presente greco


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Morfologia greca


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private