Rosso Malpelo, Verga - Riassunto, prof. Zoppi

Riassunto dell'opera di Giovanni Verga Rosso Malpelo per l'esame della professoressa Zoppi Garampi. Rosso Malpelo è una novella di Giovanni Verga, che comparve per la prima volta su "Il Fanfulla" nel 1878 e che venne in seguito raccolta e pubblicata nel 1880 insieme ad altre novelle uscite nel 1879-1880 in "Vita dei campi." È la storia di Rosso Malpelo, un ragazzo abituato a lavorare in una cava, vittima di pregiudizi per via dei suoi capelli rossi. L'unico affezionato a lui è il padre, che muore nella miniera, lasciandolo solo con la madre e la sorella che lo maltrattano e mostrano diffidenza nei suoi confronti. In seguito alla morte del suo unico amico Ranocchio, rendendosi conto di non contare più per nessuno, Malpelo accetta con rassegnazione di esplorare un cunicolo pericoloso nella cava. Imboccato il cunicolo sparisce nel nulla, lasciando negli animi dei lavoratori della miniera la paura che egli possa tornare da un momento all'altro come un fantasma.

  • Esame di Letteratura italiana docente Prof. S. Zoppi Garampi
  • Università: Suor Orsola Benincasa - Unisob
  • CdL: Corso di laurea in scienze della formazione primaria
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Menzo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Suor Orsola Benincasa - Unisob o del prof Zoppi Garampi Silvia.

Altri contenuti per Letteratura italiana

 
2.99 €
 
2.99 €
 

Luna e i falò


· Suor Orsola Benincasa - Unisob
0.99 €

Altri contenuti per Scienze della formazione primaria

Trova ripetizioni online e lezioni private