Mosaico di Palestrina

Questo appunto è relativo al corso di Archeologia e storia dell'arte greca romana, mod. B, tenuto dalla professoressa Beatrice Palma. La datazione del mosaico di Palestrina, anche chiamato mosaico Barberini, oscilla tra II sec. a.C. e III d.C. Fu rinvenuto nel '600 e acquisito dal Cardinale Barberini. Era collegato al santuario della Fortuna-Iside, nella cui aula absidata è stato rinvenuto. Il soggetto è nilotico (mosaico nilotico), rappresenta l'inondazione del Nilo in Egitto.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia e storia dell'arte greca e romana mod. B e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Palma Beatrice.

Altri contenuti per Archeologia e storia dell'arte greca e romana

 

Esempi di pitture e mosaici di età tardo antica


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Introduzione all'arte romana


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Pitture dal Palatino


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Pittura romana


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €

Altri contenuti per Lettere

 
2.99 €
 
2.99 €
 

Romanzo del novecento


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
Trova ripetizioni online e lezioni private