Home Invia e guadagna
Registrati

Password dimenticata?

Registrati ora.

Manuale di diritto amministrativo, Corso - Riassunto

Riassunto di Diritto amministrativo del testo di Guido Corso contenente la sintesi dei concetti più importanti di diritto amministrativo come le associazioni, le fondazioni, le persone giuridichee la giustizia amministrativa.

Compra 4.99 €

Media: 5

  • 71
  • 06-12-2012
di 45 pagine totali
 
+ - 1:1 []
 
< >
Manuale di diritto amministrativo, Corso - Riassunto
Scrivi la tua recensione »

Recensioni di chi ha scaricato il contenuto

Anteprima Testo:
MANUALE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO Guido Corso PARTE PRIMA: L’ORGANIZZAZIONE Sezione Prima: CONCETTI 1.ORGANIZZAZIONE E PROSPETTIVA GIURIDICA. LE PERSONE GIURIDICHE PUBBLICHE Le Organizzazioni sono insiemi di persone legate fra loro da uno stesso scopo. Esempi di organizzazioni sono i ministeri, il Comune ma anche l’IBM o la FIAT lo sono. Ciò che le differenzia è il loro essere pubbliche o private. Tale differenza però passa in secondo piano in quanto il diritto inizialmente le definisce persone, ovvero soggetti di diritto al centro di un fascio di rapporti giuridici, di diritti e di doveri. La persona giuridica pubblica persegue determinati fini che rimandano ad una collettività di persone, implicando diritti, poteri e doveri che ne giustificano un’autonoma trattazione. 2.DUE SCHEMI: ASSOCIAZIONI e FONDAZIONI Le persone giuridiche, nel codice civile si distinguono in: - Associazioni, nelle quali gli associati sono in primo piano e compongono l’organo sovrano cioè l’Assemblea dei soci... Espandi », mentre il patrimonio, pur essendo necessario, non è tuttavia un elemento primario; - Fondazioni, nelle quali, al contrario, hanno maggior rilievo i beni destinati ad uno scopo stabilito dal fondatore (25 c.c.) Nelle associazioni i beneficiari sono gli stessi soci; sono, cioè, organismi che operano a vantaggio di chi li ha costituiti e li gestisce. Nelle fondazioni i beneficiari sono soggetti che sono all’esterno della fondazione stessa (poveri, orfani, ecc). Le persone giuridiche pubbliche, dette anche enti pubblici, sono per la maggioranza fondazioni, dette anche istituzioni, e ciò comporta che i beneficiari della loro azione siano all’esterno dell’ente e siano, per di più estranei alla nomina di chi amministra l’ente stesso. Negli enti a struttura associativa, quali ad esempio lo Stato, le regioni, le province, invece, gli stessi soci, poiché destinatari della loro stessa azione, eleggono i loro organi sociali. Queste associazioni in particolare, sono dette politiche poiché il loro fine si riscontra in una pluralità di fini (le altre sono invece monofunzionali, soddisfano cioè un solo interesse pubblico), sono territoriali perché i soci si stanziano in un contesto territoriale più o meno vasto che spesso si sovrappone poiché l’associazione più piccola è parte di quella più grande. 3.FINI E ATTRIBUZIONI La persona fisica può perseguire qualunque fine nelle sue capacità. La persona giuridica, invece, persegue dei fini ben determinati nello statuto o atto costitutivo, che pe « Comprimi
Contenuti correlati