Letteratura teatrale italiana - Aminta

Appunti di Letteratura teatrale italiana su Aminta, la favola pastorale composta da Torquato Tasso nel 1573 e pubblicata nel 1580 circa.Aminta, s'innamora di una ninfa, Silvia, ma non viene ricambiato. Dafne, amica di Silvia, gli consiglia di recarsi alla fonte dove si bagna di solito Silvia. Silvia viene aggredita alla fonte da un satiro che si appresta a violentarla, quando interviene Aminta che la salva.

  • Esame di Letteratura teatrale italiana docente Prof. B. Alfonzetti
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in letteratura, musica e spettacolo
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ninja13 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura teatrale italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Alfonzetti Beatrice.

Altri contenuti per Letteratura teatrale italiana

Trova ripetizioni online e lezioni private