Latino volgare e passaggio dal latino all'italiano

Questo appunto si riferisce al corso di Storia della lingua italiana tenuto dal professor Sergio Raffaelli. Il latino volgare è il latino parlato dal popolo secondo Castellani, il latino parlato da tutti gli strati della popolazione in tutte le epoche della latinità secondo Vosler.
Dal IV sec. d.C., il latino volgare, che già conteneva in nuce i fenomeni romanzi, comincia ad accelerare il suo mutamento per ragioni linguistiche (contatti con le lingue dei barbari; azioni di sostrato, adstrato e superstrato) e storiche (crollo del sistema centripeto dell'impero; cambiamento della società e ruralizzazione).

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della lingua italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Raffaelli Sergio.

Altri contenuti per Storia della lingua italiana

 
2.99 €
 

Italiano standard e varietà


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private