Grafia antica

Questo appunto si riferisce al corso di Filologia della letteratura italiana mod. A tenuto dal professor Letterio Cassata. Esempi di grafia antica da un manoscritto del primo canto dell'Inferno di Dante. La scrittura è continua (scriptio continua). Il titulus su una vocale indica che la vocale stessa è seguita da una nasale. Vi è la cosiddetta nota tironiana, una sorta di 7 che sta per 'et' e che era usato da Tirone, lo schiavo di Cicerone. Vi sono lettere miniate e casi di raddoppiamento fonosintattico.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia della letteratura italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Cassata Letterio.

Altri contenuti per Filologia della letteratura italiana

 
2.99 €
 

Edizione genetica


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Dante, Paradiso 1


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Cavalcanti e Dante


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private