Filosofia del linguaggio - scissione di a priori e necessario in Kripke

Appunti di Filosofia del linguaggio per l'esame della professoressa Cosentino. E' presente un'argomentazione di Kripke a fondamento della tesi che la proposizione sul metro campione (già tematizzata da Wittgenstein) sia vera a priori ma comunque contingente.
Autore: Kripke S.A.
Titolo: “Naming and necessity”
Casa editrice: Blackwell Oxford
Anno: 1980.
[trad. it. a cura di Santambrogio M. “Nome e necessità”, Bollati Boringhieri, Torino 1982]

  • Esame di Filosofia del linguaggio docente Prof. M. Cosentino
  • Università: Tor Vergata - Uniroma2
  • CdL: Corso di laurea in filosofia
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Gennaro Caruso di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia del linguaggio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Cosentino Maria Erica.
Trova ripetizioni online e lezioni private