Home Invia e guadagna
Registrati

Password dimenticata?

Registrati ora.

Corso, Manuale di diritto amministrativo - Riassunto

Riassunto del libro "Manuale di Diritto amministrativo" di Guido Corso, per l'esame di Diritto Amministrativo I, con i seguenti argomenti trattati nel testo: organizzazione. persona giuridica pubblica associazioni e fondazioni, fini e attribuzioni, a

... Espandi »ttribuzioni e competenze, Ente e organo, meri uffici, organi collegiali. « Comprimi
Compra 2.99 €

Media: 5

  • 7
  • 06-12-2012
di 64 pagine totali
 
+ - 1:1 []
 
< >
Corso, Manuale di diritto amministrativo - Riassunto
Scrivi la tua recensione »

Recensioni di chi ha scaricato il contenuto

Anteprima Testo:
DIRITTO AMMINISTRATIVO 1 Organizzazione. Persona giuridica pubblica  Le organizzazioni sono un insieme di persone legate fra loro da uno stesso scopo. Le persone, nelle organizzazioni, sono tenute ad agire in modo congruo rispetto agli scopi e hanno bisogno di risorse (denaro necessario al pagamento degli stipendi, eccetera). Le strutture di pubbliche amministrazioni e le strutture che pubbliche amministrazioni non sono, hanno tutte bisogno di una pluralità di persone che sono accomunate da un fine, necessitano di una quantità di risorse, sono investiti di compiti diversi.  Le organizzazioni sono prima di tutto personae. Ogni organizzazione, in quanto persona, ossia soggetto di diritto, è al centro di un fascio di rapporti giuridici, di diritti e di doveri Persona giuridica ad esempio è l'INPS, può essere il comune di una città, oppure la regione eccetera. Più complesso è il discorso che riguarda lo Stato: quando viene convenuto davanti a un giudice non è lo Stato c... Espandi »he sta in giudizio, ma il singolo Ministero. Ciò non significa tuttavia che ogni ministero abbia personalità giuridica. I ministeri sono organi dello stato: ed è lo stato a sua volta, che figura come parte nei giudizi davanti alle corti costituzionali. Associazioni e fondazioni Le persone giuridiche, come disciplinate dal codice civile, si distinguono, secondo struttura, in due tipi fondamentali: Le associazioni; Le fondazioni.  Nelle associazioni, pur essendo necessario un patrimonio, gli associati sono sempre in primo piano, e compongono l'organo sovrano, l'assemblea; Nelle associazioni i beneficiari sono di norma i soci, si tratta cioè di organismi che operano a vantaggio di coloro che li hanno costituiti e continuano a gestirli;  Nelle fondazioni hanno maggiore rilievo i beni destinati ad uno scopo stabilito dal fondatore. Nelle fondazioni i beneficiari sono persone che stanno all'esterno (per esempio i poveri o gli orfani ai quali è destinato il patrimonio della istituzione di beneficenza). Gli enti pubblici hanno nella stragrande maggioranza struttura a fondazioni o istituzione. Ciò comporta che i destinatari della loro azione sono all'esterno dell'ente che è amministrato da persone alla cui nomina quei destinatari sono estranei. Negli enti a struttura associativa (pochi: gli ordini professionali, le federazioni sportive, eccetera) c'è un'assemblea che elegge gli organi sociali (ad esempio il consiglio dell'ordine degli avvocati). Hanno struttura a « Comprimi