Home Invia e guadagna
Registrati

Password dimenticata?

Registrati ora.

Costituzioni comparate – Bardusco – Riassunto

Riassunti 'Costituzioni comparate' - Bardusco e altri per la materia di Diritto Costituzionale Comparato. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Percorsi di costituzionalismo europeo dal secondo conflitto mondiale, IlRegno Unito, La

... Espandi »Costituzionedegli Stati Uniti d’America, ecc. « Comprimi
Compra 4.99 €

Media: 5

  • 15
  • 01-03-2013
di 38 pagine totali
 
+ - 1:1 []
 
< >
Costituzioni comparate – Bardusco – Riassunto
Scrivi la tua recensione »

Recensioni di chi ha scaricato il contenuto

Anteprima Testo:
COSTITUZIONI COMPARATE Bardusco - Furlan - Iacometti - Martinelli - Vigevani - Viviani Schlein GIAPPICHELLI EDITORE -Torino Introduzione. Percorsi di costituzionalismo europeo dal secondo conflitto mondiale. 1. Introduzione storica. A seguito della Seconda Guerra Mondiale, in Europa si assiste ad un periodo di relativa tranquillità. Vi sono i due grandi blocchi contrapposti nella Guerra Fredda: occidente in mano agli U.S.A. (Nato) e oriente sotto la U.R.S.S. (Patto di Varsavia). Nella parte occidentale assistiamo ad una progressiva emancipazione dalle dittature (le ultime Spagna, Portogallo e Grecia solo negli anni Settanta), cosa che non avviene invece in quella orientale, soggetta all’Unione Sovietica (fino al 1989). Possiamo quindi distinguere 3 cicli di adesione allo Stato Liberale: - Nell’immediato dopoguerraItalia, Germania, Francia, Danimarca, Paesi Bassi. - Anni ’70Grecia, Portogallo, Spagna. - Anni ’90Paesi dell’ex U.R.S.S. e Balcani. Negli anni ’90 bisogna anche ricordare... Espandi » la nuova Costituzione del Regno Unito (sotto T. Blair). 2. La nozione giuridica di Costituzione ed i processi costituenti. Nozione di Costituzione: - Costituzione come espressione del potere costituentela sovranità appartiene al popolo. - Costituzione come norma giuridica superiorem non recognoscensè la fonte superiore di produzione del diritto e le altre fonti trovano nella Costituzione la propria disciplina. - Costituzione come tavola nella quale sono scolpiti i “valori” condivisi, in un dato momento storico, da un popolo e ritenuti ineliminabili per la pacifica convivenzademocrazia, pluralismo, uguaglianza, tutela dei diritti e delle libertà, doveri, protezione, … - Costituzione come limite al potere politico e, al contempo, come insieme di regole organizzative del medesimoil potere politico deve rispettare regole giuridiche: vengono così impediti gli abusi. Modalità di approvazione della Costituzione: - Elezione a suffragio universale dell’Assemblea Costituente, che redige il testo (Italia, Slovenia, Croazia, Rep. Ceca). - Approvazione di un testo da parte delle Camere elettive che agiscono in base alla legalità costituzionale (Polonia, Bulgaria). - Referendum per approvare un testo (Francia, Turchia). 3. L’organizzazione del potere politico negli ordinamenti costituzionali: la forma di stato. Lo Stato è formato da tre elementi: popolo, territorio, sovranità. Parlare di forma di Stato significa identificare questi elementi prendendoli singolarmente e nelle loro inter « Comprimi