Arte allusiva

Questo appunto si riferisce al corso di Filologia della letteratura italiana mod. B tenuto dal professor Francesco Iovine. La memoria letteraria consiste in un confronto con l'episteme letteraria, ossia l'esperienza poetica viene filtrata attraverso il bagaglio di letture con cui il poeta si confronta e da cui trasceglie. Il problema è il concetto di imitazione. Nell'arte allusiva l'operazione che si impone al lettore è quella di indagare il percorso che l'autore ha compiuto per arrivare all'esito finale del prodotto poetico. Ad aver parlato di arte allusiva è G. Pasquali.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia della letteratura italiana mod. B e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Iovine Francesco.

Altri contenuti per Filologia della letteratura italiana

 

Petrarca, RVF XXX


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Lettera di Petrarca a Boccaccio sull'imitazione


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Guinizzelli: metafora dell'uccello catturato


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €
 

Petrarca, RVF XXII


· Tor Vergata - Uniroma2
2.99 €

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private