Apofonia indo-europea e latina

Questo appunto si riferisce al corso di Glottologia, modulo C, tenuto dal professor Antonio Filippin. L'apofonia indo-europea è un processo attraverso cui l'indo-europeo utilizzava determinate radici per la produzione di lessico o temi verbali, modificando il timbro (apofonia qualitativa) o la quantità (apofonia quantitativa) della vocale radicale. L'apofonia latina è invece un fenomeno fonetico meccanico circoscritto al latino: si tratta dell'indebolimento della vocale radicale nei composti a causa del forte accento intensivo protosillabico.

  • Esame di Glottologia docente Prof. A. Filippin
  • Università: Tor Vergata - Uniroma2
  • CdL: Corso di laurea in lettere
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Glottologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Filippin Antonio.

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private