Bonus Maturità: il Tar più veloce del Miur

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini

ieri il Tar ha riammesso a Medicina 50 studenti

Di ieri la notizia della riammissione alla facoltà di Medicina di 50 studenti grazie al via libera del Tar. I ragazzi riconquistano un posto che fino a pochi mesi fa, nel pieno della bufera bonus non bonus di Maturità, di fatto spettava loro. Poi è sopraggiunta l’impopolare quanto necessaria decisione del ministro Carrozza di sospendere tale provvedimento, eliminando di fatto il surplus di punteggio legato al voto di Maturità proprio nel culmine del suo iter, mentre gli studenti stavano affrontando i test. E’ stato il decreto 104, approvato in via definitiva circa un mese fa, a dare ragione agli studenti prospettando nuovamente per quest’ultimi una speranza di ammissione.

STUDENTI RIAMMESSI - Possono iniziare il loro percorso universitario 50 studenti che avevano tentato il test di Medicina, e avevano anche visto sfumare il sogno dell’ingresso a causa dell’abolizione di quel bonus che garantiva loro un posticino nella classifica delle future matricole. Ai giovani che avevano presentato ricorsi individuali appoggiati dall’Unione degli studenti universitari, infatti, il Tar ieri ha riconosciuto il diritto ad essere riammessi in quella Facoltà che li aveva ingiustamente tagliati fuori a causa del disastro provocato dal bonus.

STUDENTI IN ATTESA- Ma la sorte non volge positiva per tutti. Infatti in moltissimi restano in attesa di quanto previsto dalla burocrazia ministeriale. Il Ministro dell’Istruzione ha infatti dichiarato che da domani sarà ufficialmente pubblicato il decreto che regolamenta le “modalità e il calendario per la definizione e gestione della graduatoria con il bonus di Maturità”. Circa 2000 i ragazzi che, in attesa di dati definitivi, dovranno attendere ancora settimane e fare il loro agognato ingresso nei corridoi delle Facoltà ad accesso programmato nel vivo dell’anno accademico.

NUMERO CHIUSO IN CRISI - Altro dettaglio non trascurabile, il trambusto che sarà provocato dai cambi di sede di numerosi studenti. Infatti tra i riammessi ci saranno molti che, scalando grazie al bonus riconosciuto, la classifica dei promossi ai test potranno decidere di spostarsi, recandosi presso la sede che avevano esplicitato come prima scelta. Insomma il bonus Maturità, dopo questo gran pasticcio, può dirsi ufficialmente un’esperienza da dimenticare, ma anche il numero chiuso non sembra navigare in acque tanto sicure. Infatti tutta questa vicenda è la testimonianza che si tratta di un sistema difettoso, che va rivisto e modificato garantendo il diritto sacrosanto allo studio dei ragazzi italiani.

E tu sei favorevole alla riammissione degli studenti grazie al bonus maturità?

Margherita Paolini

Commenti
Skuola | TV
Tutto quello da sapere sull'alternanza scuola lavoro

Nella prossima puntata ospite in studio il sottosegretario del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Gabriele Toccafondi. Con lui parleremo di alternanza scuola lavoro. Non perdere la puntata!

27 aprile 2017 ore 16:30

Segui la diretta