Test Professioni Sanitarie 2017: il decreto del Miur

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

test ingresso professioni sanitarie 2016

Il test professioni sanitarie 2017 si terrà il 13 settembre così come stabilito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Diversamente dagli anni scorsi, il test medicina 2017 si svolgerà in una data precedente rispetto al test per le Professioni Sanitarie. Sembra lontano, ma il test d’ammissione Professioni Sanitarie 2017 è sempre più vicino.
Il test quindi si svolgerà in contemporanea a livello nazionale. Il Miur ha pubblicato il bando relativo al test Professioni Sanitarie 2017, ma anche per le altre facoltà a numero chiuso. Dopo la pubblicazione del bando nazionale da parte del Miur, ogni singola università pubblicherà sul proprio sito, i bandi specifici con numero di posti, procedura d’iscrizione al test, scadenze, ecc.

I candidati hanno a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 domande. Ma ecco un breve schema per capire come si articolerà il test professioni sanitarie 2017


Professioni sanitarie test: quesiti e punteggio


Il questionario sarà composto da:

2 quiz di cultura generale
20 quiz di logica
18 quiz di biologia
12 quiz di chimica
8 quiz di fisica e matematica.

Ecco invece come funziona il punteggio test Professioni Sanitarie 2017

Per ogni risposta corretta vi verrà assegnato un punteggio di: +1,5
Per ogni risposta non data vi verrà assegnato un punteggio di: 0
Per ogni risposta errata vi verrà assegnato un punteggio di: -0,4.

Graduatoria professioni sanitarie 2017

Diversamente dalle altre facoltà a numero chiuso, dopo aver sostenuto il test professioni Sanitarie sarà stilata una graduatoria, che però non è a livello nazionale. Quindi, le graduatorie sono stilate da ogni singolo Ateneo. I candidati aspiranti infermieri, ostetriche, logopedisti, ecc. per prendere visione della graduatoria dovranno quindi necessariamente collegarsi al sito dell’Università.

Posti disponibili professioni sanitarie 2017

Pubblicato il decreto ministeriale per il test d'ingresso professioni sanitarie 2017: saranno 19.902 i posti disponibili (provvisori), contro i 25.240 del 2016 e il 25.522 del 2015, distribuiti sulle varie università italiane. Confermato quindi il trend di decrescita: i posti disponibili per le professioni sanitarie erano addirittura 26.578 nel 2014. Sono, quindi, più di 6.000 posti in meno rispetto a due anni fa.

14.450 per infiermeristica
690 per Ostetricia
198 per Infermieristica pediatrica
105 per Podologia
2.020 per Fisioterapia
720 per Logopedia
217 per Ortottica e assistenza oftalmologica
320 per Terapia e psicomotricità dell'età evolutiva
315 per Tecnica della riabilitazione psichiatrica
203 per Terapia occupazionale
664 per Educazione professionale

Test professioni sanitarie 2017: dove e quando

Ricapitolando: la prova di ammissione avrà inizio il prossimo 13 settembre 2017 ancora non si conosce l'orario, l'anno scorso era alle ore 11.00 . Come l'anno scorso, è assegnato un tempo di 100 minuti.


Test ingresso professioni sanitarie 2017, cosa studiare?

Per l’ammissione ai corsi è richiesto il possesso di una cultura generale, con particolari attinenze all’ambito letterario, storico- filosofico, sociale ed istituzionale, nonché della capacità di analisi su testi scritti di vario genere e da attitudini al ragionamento logicomatematico. Peraltro, le conoscenze e le abilità richieste fanno comunque riferimento alla preparazione promossa dalle istituzioni scolastiche che organizzano attività educative e didattiche coerenti con i Programmi Ministeriali, soprattutto in vista degli Esami di Stato e che si riferiscono anche alle discipline scientifiche della Biologia, della Chimica, della Fisica e della Matematica

Per prepararsi ad affrontare il test Professioni Sanitarie è quindi necessario studiare molto la teoria ma senza dimenticarsi delle esercitazioni.
Ecco qualche suggerimento che vi può essere utile per ogni sezione.

Cultura generale e ragionamento logico - Accertamento delle capacità di usare correttamente la lingua italiana e di completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse, che vengono enunciate in forma simbolica o verbale attraverso quesiti a scelta multipla formulati anche con brevi proposizioni, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili. I quesiti verteranno su testi di saggistica scientifica o narrativa di autori classici o contemporanei, oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generalistiche o specialistiche; verteranno altresì su casi o problemi, anche di natura astratta, la cui soluzione richiede l’adozione di forme diverse di ragionamento logico. Quesiti relativi alle conoscenze di cultura generale, affrontati nel corso degli studi, completano questo ambito valutativo.

Biologia - La Chimica dei viventi.
Biologia
La Chimica dei viventi.
L'importanza biologica delle interazioni deboli.
Le molecole organiche presenti negli organismi e rispettive funzioni. Il ruolo degli enzimi.
La cellula come base della vita.
Teoria cellulare. Dimensioni cellulari. La cellula procariotica ed eucariotica, animale e
vegetale. I virus.
La membrana cellulare: struttura e funzioni - il trasporto attraverso la membrana.
Le strutture cellulari e loro specifiche funzioni.
Ciclo cellulare e riproduzione cellulare: mitosi e meiosi - corredo cromosomico e mappe
cromosomiche.
Bioenergetica.
La valuta energetica delle cellule: l’ATP.
Reazioni di ossidoriduzione nei viventi.
I processi energetici: fotosintesi, glicolisi, respirazione aerobica e fermentazione.
Riproduzione ed Ereditarietà.
Cicli vitali. Riproduzione sessuata ed asessuata.
Genetica Mendeliana: le leggi di Mendel e loro applicazioni.
Genetica classica: teoria cromosomica dell'ereditarietà - modelli di ereditarietà.
Genetica molecolare: struttura e duplicazione del DNA, il codice genetico, la sintesi

proteica. Il DNA dei procarioti. La struttura del cromosoma eucariotico. I geni e la
regolazione dell'espressione genica.
Genetica umana: trasmissione dei caratteri mono- e polifattoriali; malattie ereditarie
autosomiche e legate al cromosoma X.
Le biotecnologie: la tecnologia del DNA ricombinante e le sue applicazioni.
Ereditarietà e ambiente.
Mutazioni. Selezione naturale e artificiale. Le teorie evolutive. Le basi genetiche
dell'evoluzione.
Anatomia e Fisiologia degli animali e dell'uomo.
I tessuti animali.
Anatomia e fisiologia di sistemi ed apparati nell’uomo e relative interazioni.
Omeostasi.

Chimica - La costituzione della materia: gli stati di aggregazione della materia; sistemi eterogenei e sistemi omogenei; composti ed elementi. Leggi dei gas perfetti. La struttura dell'atomo: particelle elementari; numero atomico e numero di massa, isotopi, struttura elettronica degli atomi dei vari elementi. Il sistema periodico degli elementi: gruppi e periodi; elementi di transizione. Proprietà periodiche degli elementi: raggio atomico, potenziale di ionizzazione, affinità elettronica, carattere metallico. Relazioni tra struttura elettronica, posizione nel sistema periodico e proprietà degli elementi. Il legame chimico: legame ionico, legame covalente e metallico. Energia di legame. Polarità dei legami. Elettronegatività. Legami intermolecolari. Fondamenti di chimica inorganica: nomenclatura e principali proprietà dei composti inorganici: ossidi, idrossidi, acidi, sali. Le reazioni chimiche e la stechiometria: massa atomica e molecolare, numero di Avogadro, concetto di mole e sua applicazione, calcoli stechiometrici elementari, bilanciamento di semplici reazioni, i differenti tipi di reazione chimica. Le soluzioni: proprietà solventi dell'acqua, solubilità, i principali modi di esprimere la concentrazione delle soluzioni. Equilibri in soluzione acquosa. Elementi di cinetica chimica e catalisi. Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca 3 Ossidazione e riduzione: numero di ossidazione, concetto di ossidante e riducente. Bilanciamento di semplici reazioni. Acidi e basi: il concetto di acido e di base. Acidità, neutralità e basicità delle soluzioni acquose. Il pH. Idrolisi. Soluzioni tampone. Fondamenti di chimica organica: legami tra atomi di carbonio, formule grezze e di struttura, concetto di isomeria. Idrocarburi alifatici, aliciclici e aromatici. Gruppi funzionali: alcoli, eteri, ammine, aldeidi, chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi. Elementi di nomenclatura.

Fisica - Le misure: misure dirette e indirette, grandezze fondamentali e derivate, dimensioni fisiche delle grandezze, conoscenza del sistema metrico decimale e dei Sistemi di Unità di Misura CGS, Tecnico (o Pratico) (ST) e Internazionale (SI), delle unità di misura (nomi e relazioni tra unità fondamentali e derivate), multipli e sottomultipli (nomi e valori). Cinematica: grandezze cinematiche, moti vari con particolare riguardo a moto rettilineo uniforme e uniformemente accelerato; moto circolare uniforme; moto armonico (per tutti i moti: definizione e relazioni tra le grandezze cinematiche connesse). Dinamica: vettori e operazioni sui vettori. Forze, momenti delle forze rispetto a un punto. Momento di una coppia di forze. Composizione vettoriale delle forze. Definizioni di massa e peso. Accelerazione di gravità. Densità e peso specifico. Legge di gravitazione universale, 1°, 2° e 3° principio della dinamica. Lavoro, energia cinetica, energie potenziali. Principio di conservazione dell’energia. Impulso e quantità di moto. Principio di conservazione della quantità di moto. Meccanica dei fluidi: pressione, e sue unità di misura (non solo nel sistema SI). Principio di Archimede. Principio di Pascal. Legge di Stevino. Termologia, termodinamica: termometria e calorimetria. Calore specifico, capacità termica. Meccanismi di propagazione del calore. Cambiamenti di stato e calori latenti. Leggi dei gas perfetti. Primo e secondo principio della termodinamica. Elettrostatica e elettrodinamica: legge di Coulomb. Campo e potenziale elettrico. Costante dielettrica. Condensatori. Condensatori in serie e in parallelo. Corrente continua. Legge di Ohm. Principi di Kirchhoff. Resistenza elettrica e resistività, resistenze elettriche in serie e in parallelo. Lavoro, Potenza, effetto Joule. Generatori. Induzione elettromagnetica e correnti alternate. Effetti delle correnti elettriche (termici, chimici e magnetici).

Matematica - Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali, reali. Ordinamento e confronto; ordine di grandezza e notazione scientifica. Operazioni e loro proprietà. Proporzioni e percentuali. Potenze con esponente intero, razionale) e loro proprietà. Radicali e loro proprietà. Logaritmi (in base 10 e in base e) e loro proprietà. Cenni di calcolo combinatorio. Espressioni algebriche, polinomi. Prodotti notevoli, potenza n-esima Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca 4 di un binomio, scomposizione in fattori dei polinomi. Frazioni algebriche. Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado. Sistemi di equazioni. Funzioni: nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche (dominio, codominio, segno, massimi e minimi, crescenza e decrescenza, ecc.). Funzioni elementari: algebriche intere e fratte, esponenziali, logaritmiche, goniometriche. Funzioni composte e funzioni inverse. Equazioni e disequazioni goniometriche. Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure di lunghezze, superfici e volumi. Isometrie, similitudini ed equivalenze nel piano. Luoghi geometrici. Misura degli angoli in gradi e radianti. Seno, coseno, tangente di un angolo e loro valori notevoli. Formule goniometriche. Risoluzione dei triangoli. Sistema di riferimento cartesiano nel piano. Distanza di due punti e punto medio di un segmento. Equazione della retta. Condizioni di parallelismo e perpendicolarità. Distanza di un punto da una retta. Equazione della circonferenza, della parabola, dell’iperbole, dell’ellisse e loro rappresentazione nel piano cartesiano. Teorema di Pitagora. Teoremi di Euclide (primo e secondo). Probabilità e statistica: distribuzioni delle frequenze a seconda del tipo di carattere e principali rappresentazioni grafiche. Nozione di esperimento casuale e di evento. Probabilità e frequenza.

>> Guarda lo speciale Test d'Ingresso Professioni Sanitarie: tutto quello che serve per passare

Di seguito il testo completo del decreto ministeriale

Decreto Test Ingresso 2017 by Skuola.net on Scribd

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta