Test Medicina: meno 1000 posti, studenti arrabbiati

foto che ritrae ragazzi che sostengnono il test di medicina

Il Miur non ha ancora pubblicato il bando per l'accesso programmato a Medicina per il 2015, ma le polemiche sono già iniziate. Questo perché la Fnomceo, la Federazione dei Medici, ha anticipato il numero di posti disponibili per la facoltà. L'annuncio non è confortante per le aspiranti matricole, perchè la cifra si è ridotta di circa il 9% rispetto all'anno scorso. Si tratta infatti di 9.146 posti contro i 10.083 del 2014. Per le associazioni studentesche la causa è l'imbuto creato dal ridotto numero di posti per le scuole di specializzazione, che a sua volta dipende da fattori economici. Eppure si può osservare come il test di Medicina 2014 abbia creato un certo empasse: data la grande quantità di ricorsi al Tar, nell'ordine di migliaia, le aule di facoltà si sono affollate. Tutto ciò può aver creato le premesse per una obbligata restrizione. Intanto, il Miur è al lavoro e a giorni arriveranno nuove indicazioni.

Guarda i consigli per prepararsi al test di medicina!

TEST MEDICINA 2015

: SEMPRE MENO POSTI? - Circa 1000 posti in meno a Medicina: arriviamo a circa 9mila contro i 10 mila del 2014. Nel 2013, tra Odontoiatria e Medicina, si sfiorava quota 11mila. Solo il Miur potrà confermare la notizia, ma dalle pagine de La Repubblica la presidente della Fnomceo, Roberta Chersevani, difende la decisione e rincara la dose: "Se non si corre ai ripari nei prossimi 10 anni saranno 25mila i medici che non avranno alcuna possibilità di sbocchi occupazionali nel servizio sanitario nazionale". I dati, secondo la Federazione, parlano chiaro: di 10mila immatricolati, 8mila e 500 si laureano, ma sono intorno ai 6mila/6mila e 500 i posti disponibili nelle Scuole di specializzazione e nel corso di Formazione in medicina generale. Ciò vuol dire che circa 2mila e 500 medici restano a spasso ogni anno. La Fnomceo chiede addirittura di diminuire in futuro a 6500/7000 il numero degli accessi a Medicina. Questo sarebbe infatti il fabbisogno adeguato a soddisfare il turnover dei medici, in modo da non creare sacche di disoccupazione e sottoccupazione.


TEST MEDICINA 2015

, STUDENTI ARRABBIATI - La reazione degli studenti è stata immediata: le associazioni si sono scagliate contro la Fnomceo definendo la decisione arbitraria e autoritaria. "Arbitraria" - dichiara Alberto Campailla, Portavoce Nazionale di LINK - Coordinamento Univeristario - "poiché manca ad oggi una seria previsione del fabbisogno di personale medico nei prossimi anni, e autoritaria poiché non vi è stato alcun confronto su questo argomento con gli organismi di rappresentanza studentesca o le associazioni di categoria". Secondo gli studenti, "il numero di studenti di medicina e di borse di specializzazione è determinato solamente in base ai vincoli di spesa dettati dalle ristrettezze di bilancio in cui si trova attualmente il paese", e così facendo si rinuncia a una programmazione legata al reale fabbisogno dei cittadini.


TEST MEDICINA

, TROPPI RIPESCATI? - L'annunciata riduzione dei posti disponibili per Medicina risente dei ricorsi effettuati (e vinti) dagli eslcusi degli anni scorsi? Secondo Roberta Chervesani, oltre ai 10mila annui circa, sono stati circa 9mila i posti che sono stati resi disponibili a seguito dei ricorsi degli esclusi negli ultimi cinque anni. Secondo una recente comunicazione di Udu (Unione degli Universitari), promotori del maxi-ricorso per il test di Medicina 2014, lo scorso 19 giungo in circa 1000 sono stati riammessi e quasi 3mila attendono di poter prendere posto in aula perché sono stati ammessi con riserva. I ricorsi di massa al Tar, a seguito delle irregolarità segnalate durante lo scorso test, hanno letteralmente fatto "scoppiare" le sedi universitarie interessate. Probabilmente a scapito di chi, quest'anno, proverà a giocare la sua carta.


TEST MEDICINA

, QUANDO IL BANDO? - Nel frattempo il Miur è al lavoro e in queste ore, come si legge su IlSole24Ore, si sta svolgendo una riunione con i rettori per formulare le ultime indicazioni. La data del test di Medicina è stata fissata all'8 settembre 2015 e il, bando, per legge, dovrà quindi uscire entro l'8 luglio (entro 60 giorni dal test). I quiz del test di Medicina, rispetto al passato, subiranno delle variazioni: lo ha annunciato recentemente lo stesso ministro Giannini. I quiz di cultura generale e quelli di logica saranno ridotti. Questi ultimi saranno resi comunque più agili e facili da interpretare. Questo dovrebbe quindi essere l'anno di Biologia e Chimica, che avranno più peso all'interno del questionario, mentre i quiz di matematica e Fisica rimarranno di numero pressoché invariato rispetto agli anni precedenti.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta