Test ingresso atenei 2015

foto di prove di ammissione

I test ingresso 2015 sono alle porte ed è bene non farsi trovare impreparati. Questo anche se non tutti gli atenei sono a numero chiuso e quindi richiedono il superamento di una prova di ammissione come requisito necessario per frequentare le loro facoltà. Ecco allora che noi di Skuola.net abbiamo deciso di darvi una mano: ecco quali ccorsi dei maggiori atenei italiani sono a numero chiuso.

TEST BICOCCA

- L'ateneo pubblico milanese istituito nel 1998 forma professionisti in campi che vanno dall'economico - statistico a quello psicologico e pedagogico. All'interno ci sono 66 corsi di studio e 17 di dottorato. Prima di parlare del test ingresso Bicocca bisogna segnalare che alcuni corsi sono a numero programmato, quindi con un numero massimo di iscritti. In questo caso il test ingresso Bicocca si formula all'interno di un concorso per formare una graduatoria di ammissione. Su questa formula sono coinvolte alcune lauree triennali, a ciclo unico e magistrali. Mentre per altri corsi di laurea triennale e a ciclo unico parlare di test Bicocca significa far riferimento ai cosiddetti "VPI" che osservano la preparazione dello studente per affrontare l'indirizzo preferito. L'esito di questo test Bicocca potrà servire anche allo studente per auto-valutare le proprie competenze. La principale differenza tra i due test Bicoccaè che gli studenti nel primo caso gli studenti sono ammessi in base alla posizione raggiunta in graduatoria e al numero di posti disponibili. Per l'altro test Bicocca il mancato superamento della prova non impedisce l'immatricolazione.


TEST INGRESSO BICOCCA: I CORSI A NUMERO PROGRAMMATO

- Sull'aerea economico statistica tutti i corsi di laurea sono a numero programmato. Questo significa che chi aspira a studiare economia deve superare un test ingresso Bicocca, eccetto chi ambisce a entrare nelle facoltà di Scienze Statistiche ed Economiche e Statistica e Gestione delle Informazioni che sono invece ad accesso libero. Anche il test ingresso Bicocca per alcuni corsi dell'aerea Giurisprudenza è solo orientativo: si tratta di Scienze dei Servizi Giuridici per la laurea triennale Giurisprudenza per la magistrale a ciclo unico. Per l'aerea medica, sia per i corsi di laurea triennale che per quelli a ciclo unico, bisognerà superare il test ingresso Bicocca visto che prevedono un accesso a numero programmato. Test ingresso Bicocca anche per i corsi di laurea triennale dell'area psicologica e di quella sociologica eccetto Scienze dell'Organizzazione e Sociologia che sono ad accesso libero. Le lauree triennali e magistrali a ciclo unico di Scienze della Formazione richiedono tutte il superamento di un test Bicocca. Scienze invece propone dei corsi di laurea con test ingresso Bicocca per il numero chiuso(esempio Biotecnologie,Informatica, Scienze e Tecnologie Chimiche) mentre altri sono ad accesso libero (come Fisica, Matematica e Scienze e Tecnologie Geologiche).


TEST INGRESSO NORMALE DI PISA

- La "Normale Superiore" ha reso noto il bando di concorso per superare il test ingresso Normale di Pisa per l’anno accademico 2015-2016. Ecco com'è suddiviso: "29 posti del primo anno e n. 3 posti di allievo del quarto anno del corso ordinario della Classe di Scienze Umane; n. 32 posti di allievo del primo anno, n. 2 posti di allievi del secondo anno e n. 6 posti di allievo del quarto anno del corso ordinario della Classe di Scienze Matematiche e Naturali". Il test Normale di Pisa si articola in prove di concorso scritte e orali. Possono essere sostenute in lingua francese, inglese o italiana (Scienze Umane) e in inglese o italiano (Scienze Matematiche e Naturali)
Per lo svolgimento del test Normale di Pisa scritto sono concesse sei ore. Per l’ammissione al primo anno della Classe di Scienze Umane sono previsti tre test ingresso Normale di Pisa scritte e tre prove orali a scelta del candidato tra queste discipline: Filosofia, Greco, Latino, Letteratura italiana, Storia, Storia dell’Arte. Il candidato può sostenere test Normale di Pisa orale nelle stesse discipline scelte per le prove scritte.

TEST INGRESSO POLITECNICO DI TORINO

- La struttura nata nel 1859 come Scuola di Applicazione per gli Ingegneri propone per l’anno accademico 2015/16 corsi di laurea in Ingegneria, Design e Comunicazione Visiva, Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico - Ambientale e Architettura. Prima di elencare i corsi di laurea disponibili bisogna comunicare il gran vantaggio del test Politecnico di Torino: i risultati di tutte le prove sono comunicati immediatamente e saranno disponibili a conclusione della prova stessa. Il test Politecnico di Torino di Ingegneria è così strutturato: 42 quesiti da svolgere in un'ora e trenta, suddivisi in 4 sezioni. Il numero di quesiti e il tempo a disposizione all'interno del test ingresso Politecnico di Torino per ogni sezione sono così ripartiti:


- 18 domande di Matematica in 40 minuti,
- 6 di Comprensione Verbale in 12 minuti,
- 6 di Logica in 12 minuti,
- 12 di Fisica in 26 minuti.

Per superare il test ingresso Politecnico di Torino di Ingegneria bisogna avere conoscenze buone in Matematica e Fisica. Il test ingresso Politecnico di Torino consiste nel rispondere a 42 quesiti in un'ora e trenta, divisi in 4 sezioni:

- 12 domande di Logica e Matematica in 30 minuti,
- 6 di Comprensione del Testo in 12 minuti,
- 12 di Cultura Generale in 24 minuti,
- 12 di Cultura del Progetto in 24 minuti.

Per il superamento di questo specifico test Politecnico di Torino sono richieste conoscenze in: Logica, Matematica, Comprensione del testo e Cultura Generale. Per quanto riguarda il test ingresso Politecnico di Torino in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico - Ambientale bisogna rispondere a 42 quesiti in un'ora e trenta. Il numero di quesiti e il tempo a disposizione per ogni sezione del test Politecnico di Torino in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico - Ambientale sono così ripartiti:

- 12 quesiti di Logica e Matematica in 30 minuti,
- 6 di Comprensione del Testo in 12 minuti,
- 12 di Cultura Generale in 24 minuti,
- 12 su Territorio e Società in 24 minuti.

Per il superamento di questo specifico test Politecnico di Torino sono richieste conoscenze in: Comprensione del testo, Matematica, Cultura generale. Per architettura il test ingresso Politecnico di Torino è ad accesso programmato e la data fissata per la prova è il 10 Settembre. La struttura di questo test Politecnico di Torino è formata da 2 quesiti di Cultura Generale, 20 di Ragionamento Logico,16 di Storia, 10 di Disegno e Rappresentazione, 12 di Fisica e Matematica.

TEST INGRESSO POLITECNICO DI MILANO

- Questa struttura milanese offre lauree triennali in Architettura, Design o Ingegneria articolati in 25 corsi di laurea. Oltre a queste c'è anche un corso di laurea magistrale a ciclo unico che dura 5 anni. Ma veniamo al test ingresso Politecnico di Milano, come è strutturato, quali sono gli argomenti e così via.
Il test ingresso Politecnico di Milano di Architettura per l'anno accademico 2015/2016 si terrà il giorno giovedì 10 Settembre 2015, in una data unica a livello nazionale. Dal 6 Luglio al 23 Luglio 2015 i candidati interessati al sostenimento del test ingresso Politecnico di Milano devono iscriversi alla prova di ammissione esclusivamente attraverso la procedura presente nel portale www.universitaly.it indicando come prima scelta l’ateneo che desiderano frequentare. Per il test ingresso Politecnico di Milano in Design bisogna sapere che ci sono all'interno dell'ateneo 4 corsi: Design del Prodotto Industriale, Design degli Interni, Design della Comunicazione, Design della Moda. Il test ingresso Politecnico di Milano in design dura un'ora e venti minuti e consiste in 60 quesiti a risposta multipla. La sessione di Settembre è fissata per il 5, 7 Settembre 2015 con 2800 candidati. Ecco gli argomenti del test ingresso Politecnico di Milano in design: Geometria e Rappresentazione (12 quesiti per rispondere ai quali sono dedicati 20 minuti) Logica (6 quesiti per rispondere ai quali sono dedicati 10 minuti) Comprensione Verbale (6 quesiti per rispondere ai quali sono dedicati 10 minuti) Storia del Design, Storia dell’Arte (12 quesiti per rispondere ai quali sono dedicati 15 minuti) Cultura Generale (24 quesiti per rispondere ai quali sono dedicati 25 minuti). Per il test ingresso Politecnico di Milano in Ingegneria è necessario sostenere il test On Line (il TOLC di Ingegneria) in tutte le sedi, ad eccezione di quella di Mantova. Il test ingresso Politecnico di Milano in Ingegneria consiste nel rispondere a 65 domande su questi argomenti: Logica, Matematica e Statistica, Fisica, Inglese e Comprensione Verbale. La durata totale è di questo test Politecnico di Milano un'ora e 50 minuti.

Scopri come superare i test ingresso 2015, guarda il video di Skuola.net

TEST INGRESSO IULM

- Lo Iulm di Milano propone tre facoltà: di Traduzione e Studi Linguistici e Culturali; di Comunicazione, Relazioni Pubbliche e Pubblicità; di Arti, Turismo e Mercato. Prima di affrontare il test ingresso Iulm è bene sapere che la ripartizione dei corsi è così stabilita: 200 posti per il test Iulm Arti, Design e Spettacolo, 230 per il test Iulm Interpretariato e Comunicazione, 500 per il test ingresso Iulm Relazioni Pubbliche e Comunicazione d'Impresa, 400 per test Iulm Comunicazione, Media e Pubblicità, 200 per affrontare il test Iulm Turismo Cultura e Sviluppo dei Territori.


TEST INGRESSO SUOR ORSOLA BENINCASA

- Affrontare il test Suor Orsola Benincasa significa avere di fronte diversi corsi di laurea triennali sia ad accesso libero che programmato. I corsi che non prevedono il test Suor Orsola Benincasa sono quelli di Scienze dell'Educazione all'interno della Facoltà di Scienze della Formazione Lingue e Culture Moderne e Scienze dei Beni Culturali, Turismo, Arte, Archeologia all'interno della facoltà di Lettere e Filosofia. Richiedono invece il superamento dei test ingresso Suor Orsola Benincasa: Scienze della Comunicazione (prova fissata nel giorno 15 Settembre 2015), Scienze del Servizio Sociale (prova fissata nel giorno 22 Settembre 2015), Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva (prova fissata nel giorno 8 Settembre 2015) all'interno della Facoltà di Scienze della Formazione.


TEST INGRESSO ROMA TRE

- L'Università degli Studi Roma Tre è la più "giovane" della capitale e conta quarantamila studenti iscritti. Sono attivi 12 Dipartimenti, alcuni di questi con il test ingresso Roma Tre, e sono: Architettura, Economia, Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Giurisprudenza, Ingegneria, Lingue, Letterature e Culture Straniere, Matematica e Fisica, Scienze, Scienze della Formazione, Scienze Politiche, Studi Aziendali, Studi Umanistici. Il test Roma Tre Architettura triennale è ad accesso programmato nazionale e la prova si svolgerà il giorno 10 Settembre 2015 con inizio alle ore 11.00. Il test Roma Tre Giurisprudenza a numero programmato prevede lo svolgimento del test ingresso Roma Tre il giorno 10 Settembre 2015 presso la sede del Dipartimento di Giurisprudenza,
Via Ostiense, 161, Roma. All'interno del Dipartimento di Ingegneria i corsi di laurea triennale sono 4 (Ingegneria Civile, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica, Ingegneria Meccanica) e tutti prevedono il superamento di un test Roma Tre obbligatorio per tutti i candidati, ma non selettivo. La prova o test ingresso Roma Tre si svolge il 21 Settembre alle ore 8.30 presso la sede del Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre, Via della Vasca Navale 79-81/109 Roma. Anche per il corso di laurea in Fisica non ci sarà un test ingresso Roma Tre a programma nazionale ma una prova fissata per l'11 Settembre 2015 alle ore 10:00 presso la sede del Corso di Studio di Fisica, Via della Vasca Navale, 84, Roma. Stessa cosa vale per Matematica, il cui test Roma Tre si svolge il giorno 14 Settembre 2015 alle ore 10:00 presso la sede del Corso di Studio di Matematica, L.go S.L. Murialdo 1, Roma. Per quanto riguarda il Dipartimento di Scienze Roma Tre offre i seguenti corsi di laurea triennale: Ottica e Optometria (test ingresso Roma Tre ad accesso libero), Scienze Biologiche (test ingresso Roma Tre a numero programmato), Scienze e Culture Enogastronomiche (test ingresso Roma Tre a numero programmato), Scienze Geologiche (test ingresso Roma Tre ad accesso libero. Il dipartimento di Scienze della Formazione propone quattro corsi di laurea triennale: Educatore Professionale di Comunità, Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane, Scienze dell'Educazione e Servizio Sociale e Sociologia. Per questi corsi non ci sarà un test ingresso Roma Tre nazionale, ma una prova non selettiva. L'offerta del dipartimento di Scienze Politiche è articolata in tre corsi di laurea triennale: Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, Scienze Politiche per il governo e l'amministrazione, Scienze Politiche per la Cooperazione e lo Sviluppo. Anche per queste il test Roma Tre non è a programma nazionale, ma è libero, con una prova da svolgere che non è vincolante. Il corso di laurea in Economia è invece a numero programmato e quindi è richiesto il superamento del test ingresso Roma Tre. Il test ingresso Roma Tre di Economia si svolge il 1° Settembre 2015 nella sede della Scuola di Economia e Studi Aziendali, Via Silvio d’Amico, 77 – 00145 Roma. Test ingresso Roma Tre anche per Economia e Gestione Aziendale che si svolge il 2 Settembre 2015 nella stessa sede di quella di Economia. Lettere, Filosofie e Lingue propone 3 dipartimenti: Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Dipartimento di Studi Umanistici. Nel primo dipartimento ci sarà un test ingresso Roma Tre per il corso di laurea Dams a numero programmato nazionale. Mentre per gli altri due corsi, cioè Filosofia e Scienze della Comunicazione del Dipartimento Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, non ci sarà il test ingresso Roma Tre ufficiale ma una prova non vincolante. Per il secondo Dipartimento (Lingue, Letterature e Culture Straniere) ci sono due corsi: Lingue e Culture Straniere e Lingue e Mediazione Linguistico - Culturale. Per entrambe è richiesto il superamento del test ingresso Roma Tre a programma nazionale fissato per il giorno 7 Settembre 2015 presso la sede della Scuola di Lettere, Filosofia, Lingue, Via Ostiense 234 - 236, 00146 Roma. Il dipartimento di Studi Umanistici propone tre corsi: Lettere, Scienze Storiche, del Territorio e per la Cooperazione Internazionale, Storia e Conservazione del Patrimonio Artistico e Archeologico. Per nessuno di questi corsi è richiesto il superamento del test Roma Tre a carattere nazionale ma una prova non selettiva.

TEST INGRESSO LA SAPIENZA

- Sono in totale 11 le facoltà presenti all'interno dell'ateneo romano "La Sapienza". Architettura, Economia, Farmacia e Medicina, Giurisprudenza, Ingegneria Civile e industriale, Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica, Lettere e Filosofia, Medicina e Odontoiatria, Medicina e Psicologia, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione. Partiamo dalla laurea triennale di Architettura. Ci sono quattro corsi: Scienza dell'Architettura, per cui è previsto un test ingresso La Sapienza fissato per il 10 Settembre 2015). Per tutti gli altri indirizzi non è previsto il test ingresso La Sapienza ma solo una prova di ammissione. Altri corsi di laurea di Architettura sono: Disegno Industriale Classe, Gestione del Processo Edilizio-Project Management, Pianificazione e Progettazione del Paesaggio e dell'Ambiente. Per la facoltà di Economia il test ingresso La Sapienza è richiesto solo per la verifica delle conoscenze. I corsi di laurea di questa facoltà, per cui è previsto questo test La Sapienza sono: Scienze Aziendali, Scienze Economiche, Management e Diritto d’Impresa (sede di Latina). La facoltà di Farmacia e Medicina ha diversi corsi di laurea triennali con test ingresso La Sapienza. Corsi di laurea in Professioni Sanitaria, Farmacia e Biotecnologie richiedono il superamento di un test ingresso La Sapienza denominato come "prova di ingresso selettiva". La struttura di Giurisprudenza è legata a due Dipartimenti: Scienze Giuridiche e Studi Giuridici, Filosofici ed Economici. Ci sono tre corsi di laurea triennale, ovvero: Diritto e Amministrazione Pubblica, Legislazione dell’Unione Europea, Mercati e Regolamentazione, Scienze Giuridiche. Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale propone due corsi di laurea: Ingegneria Civile, Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio. Entrambi i corsi sono senza test ingresso La Sapienza ma con accesso libero di verifica delle Conoscenze. Facoltà di Ingegneria Industriale offre più corsi di laurea, alcuni con test La Sapienza da effettuare altri senza test ingresso La Sapienza ad accesso programmato. Per entrare a Ingegneria Aerospaziale (250 posti) e Ingegneria Meccanica (260 posti) bisogna superare il test ingresso La Sapienza . Tutti gli altri corsi di questo dipartimento sono ad accesso libero. Niente test ingresso La Sapienza per il corso Ingegneria per l'Edilizia e il Territorio del Dipartimento Scienze e Tecnica dell'Edilizia. La facoltà di Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica, istituita e attivata il primo Novembre 2010 è costituita da quattro Dipartimenti: Informatica, Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni, Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale “Antonio
Ruberti”, Scienze Statistiche. Solo Ingegneria Informatica e Automatica, Ingegneria Gestionale, Informatica richiedono il superamento del test ingresso La Sapienza. Tutti gli altri richiedono un test La Sapienza non selettivo. La Facoltà di Lettere e Filosofia si articola in questo modo: 14 corsi di laurea alcuni a numero programmato, quindi con test ingresso La Sapienza da superare e altri con test ingresso La Sapienza per la verifica delle conoscenze. Sia la facoltà di Medicina e Odontoiatria sia quella di Medicina e Psicologia richiedono il superamento per tutti i corsi di laurea di un test ingresso La Sapienza. Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali è un Dipartimento con molti corsi di laurea e richiede il superamento del test La Sapienza solo Scienze Biologiche. Il test ingresso La Sapienza per il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione è formulato come test ingresso La Sapienza per la verifica delle conoscenze.

TEST INGRESSO TOR VERGATA

- Il giovane Ateneo degli Studi di Roma “Tor Vergata” noto per essere progettato sul modello dei campus universitari anglosassoni è suddiviso in 6 Macroaree (Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e Filosofia, Medicina e Chirurgia, Scienze) organizzate in 19 Dipartimenti. I test ingresso Tor Vergata sono già pubblici e sono organizzati per ogni area di ateneo. Le lauree triennali proposte nella prima macro area sono Business and Economics (i posti disponibili sono 5 e il colloquio sarà il 14 Settembre 2015 ), Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari (prima convocazione per identificazione il 28 Luglio mentre la seconda il 10 Settembre 2015), Economia e Management (prima convocazione per identificazione il 28 Luglio mentre la seconda il 10 Settembre 2015), Economia, Organizzazioni e Territorio (primo turno il 21 Luglio 2015 mentre il secondo è il 14 Settembre), Global Governance (bando non ancora disponibile); Scienze Economiche (prima convocazione per identificazione il 28 Luglio mentre la seconda il 10 Settembre 2015). La facoltà di Giurisprudenza non ha reso pubblico ancora nessun avviso sul test ingresso Tor Vergata. La facoltà di Ingegneria propone quattro Dipartimenti e che accedervi si richiede il superamento di un test Tor Vergata CISIA che si svolgerà, a livello nazionale, il prossimo 3 Settembre 2015. Il tempo a disposizione per affrontare il test Tor Vergata CISIA di Ingegneria è di 150 minuti. Tempo nel caso i candidati dovranno rispondere a 15 domande di Logica e 15 di Comprensione Verbale, 20 di Matematica e 20 di Scienze Fisiche e Chimiche e altre 10 di Matematica 2 per un totale di 80 quesiti.


Serena Santoli

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta