Mafia - Tesina

Tesina sulla mafia per la terza media che parla della storia della mafia con tutti i collegamenti con le varie materie.

E io lo dico a Skuola.net

Tesina sulla Mafia

Italiano: Mafia
Storia: Il brigantaggio
Scienze: Droga,alcol,fumo, inquinamento
Inglese:Drug addition
Francese: Les chateaux de la Loire
Tecnica: Rifiuti radioattivi e scorie
Ed. fisica : Doping
Arte: La Vucciria ( Renato Guttuso)
Geografia: USA
Musica: Pensa (Fabrizio Moro)

La Mafia

La mafia è un’organizzazione a delinquere fondata sull’illegalità che basa le sue radici in Sicilia e nelle regioni del sud Italia.
La mafia ha un’evoluzione che parte da dopo l’Unità d’Italia quindi nell’’800 quando i contadini del sud non contenti di questa fusione con i popoli del nord cominciarono a ribellarsi con la violenza spunti dalla fame, dalla povertà e dalla voglia di arricchirsi; tuttora sono ancora questi i pilastri fondamentali dell’atteggiamento mafioso.
I principali oppositori della mafia sono stati uomini che erano diversi da tutti quelli che gli stavano attorno infatti uomini come i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino si sentivano siciliani ma si sentivano anche diversi da quei siciliani che sfruttavano le precarie condizioni in cui vivevano in pretesto di vendetta e delinquenza.
Tra gli oppositori della mafia ci sono Don Pino Puglisi parroco palermitano che nel quartiere di Brancaccio ha cercato di togliere giovani braccia alla mafia e per questo il giorno del suo compleanno verrà ucciso.
Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa prefetto di Palermo per cento giorni che gli saranno fatali.
Peppino Impastato giovane di Cinisi figlio di un boss che si vuole ribellare al suo destino andando contro la volontà del padre e della cosca capitanata da Don Tano Badalamenti.
Rita Atria giovanissima ragazza che decide di collaborare con Borsellino andando contro la sua famiglia di mafiosi che la giudica e la ripudia come figlia; angosciata da tutte queste sofferenze a soli 19 anni deciderà di suicidarsi.

Il brigantaggio

Il brigantaggio è un “antenato” dell’atteggiamento mafioso ; esso si sviluppa nella seconda metà dell’’800 quando dopo il 1865 quindi dopo l’Unità d’Italia nel sud i contadini cominciano a ribellarsi a questa unione tra nord e sud che non porta benefici ma svantaggi.
Gli svantaggi principali che portava l’Unita d’Italia era quello dell’obbligo di leva cioè di andare a fare il militare e che quindi per un certo periodo di tempo toglieva braccia all’agricoltura.
Non d’accordo con quello che si decideva al nord i contadini si lasciarono andare ad atti di violenza inaudita con assalti a carri merci o anche a civili ma questo problema fu subito debellato e quindi non durò molto perché il governo si mostrò molto duro nei confronti dei trasgressori con fucilazioni a tappeto dove naturalmente venivano uccisi i briganti ma anche molti innocenti che erano solo sospettati di compiere tali atti.

Droga, alcol, fumo, inquinamento

Negli ultimi anni soprattutto tra i giovani si sta diffondendo il pericoloso uso di sostanze come il fumo, l’alcol e addirittura la droga.
Il fumo viene prodotto dalla combustione della sigaretta che al suo interno ha delle sostanze molto nocive per la salute dell’uomo, infatti essa è formata da: la nicotina che è una droga leggera che causa un fenomeno chiamato assuefazione cioè il continuo bisogno di aumentare le dosi di sigarette; da sostanze irritanti come l’acido benzoico che causa la classica tosse da fumatore; da catrame che è responsabile di vari tumori che possono sopraggiungere con il passare del tempo ; e dall’ossido di carbonio che è causato dalla combustione del tabacco con la carta.
L’alcol all’inizio provoca una strana forma di piacere ma poi si trasforma in una minaccia per l’organismo che corrode i vari organi.
La massima che una persona adulta dovrebbe bere non dovrebbe superare i 45g ma purtroppo questa dose non sempre è rispettata così da fare diventare chi ha bevuto dell’alcol ubriaco ed euforico così tanto da diventare molto pericoloso se guida una macchina.
Le malattie a cui va incontro un alcolista sono la cirrosi epatica, l’ulcere gastrica e molte altre gravi malattie tra cui la possibilità di avere dei figli con malattie gravi.
Forse la sostanza più pericolosa tra tutte è la droga che in Italia è illegale ma che la criminalità organizzata vende senza freno con un ricavo di denaro altissimo.
Le droghe all’inizio provocano un senso di spossatezza di stanchezza mentale che porta a fare dei viaggi immaginari, ma purtroppo le droghe non provocano solo queste sensazioni ma a volte portano alla morte.
Le droghe si dividono in stimolanti,depressive e allucinogene.
Stimolanti come la cocaina, depressive come l’eroina, allucinogene come la marijuana o l’hashish.

L’inquinamento atmosferico

Non solo l’acqua ma anche l’aria è costantemente esposta a rischi che ne possono rovinare e minacciare la più grande e necessaria funzione vitale dell’uomo la respirazione.
Le cause principali dell’inquinamento atmosferico sono dovute agli scarichi degli autoveicoli, degli impianti di riscaldamento e dalle ciminiere delle industrie.
I gas prodotti dagli autoveicoli sono composti da: ossido di carbonio, ossido di azoto, piombo e idrocarburi; che possono provocare bronchiti e nei casi più gravi possono arrecare gravi danni agli organi vitali.
Gli scarichi delle industrie invece liberano nell’aria anidride solforosa, piombo,ossido di azoto,zolfo : sostanze nocive per le piante, gli animali e per l’uomo.
Gli scarichi degli impianti di riscaldamento sprigionano anidride solforosa,fumo e altre sostanze tossiche per gli esseri viventi. L’inquinamento atmosferico è chiamato più comunemente smog.
Lo smog avviene a causa dei fumi che vengono emessi nell’aria che si associano alla nebbia che si appesantisce e si ferma a mezz’aria; solo una minima parte che riesce a salire in aria viene poi trasportata dalle correnti d’aria.
Può capitare il fenomeno dell’inversione termica che consiste nel formarsi di uno strato d’aria fredda basso che viene imprigionato e quindi l’aria non circola.
Un’altra forma di inquinamento è quello idrico che è responsabile dell’inquinamento in continua espansione dei mari, dei laghi e dei fiumi.
L’inquinamento idrico si può dividere in diverse parti che prendono il nome in base alla loro origine infatti esso si divide in civile, agricolo,industriale,e da idrocarburi.
L’inquinamento civile è causato soprattutto dall’aumento della popolazione e dal consecutivo aumento dei bisogni delle persone che accidentalmente o intensionalmente scaricano nelle acque rifiuti,scarichi delle fogne e rifiuti tossici.
L’inquinamento agricolo è causato dai prodotti chimici usati dai contadini nella coltivazione dei loro prodotti cioè i concimi chimici e i diserbanti.
L’inquinamento industriale e da idrocarburi rispettivamente dai vari gas emessi dalle industrie e dagli idrocarburi come il petrolio che fuoriesce dalle petroliere.

I rifiuti

In ogni famiglia ogni giorno si producono un miriade di rifiuti che una volta buttati, vengono raccolti dagli addetti inviati dal Comune che ha il compito di smaltire i rifiuti.
I nostri resti vengono portati nelle discariche o negli impianti inceneritori dove vengono compressi e poi smaltiti.
Molte volte le discariche sono abusive e quindi senza le condizione igieniche adatte per contenere i rifiuti e in questi casi emergono dei grossi problemi dannosi alla salute degli uomini che respirano i componenti chimici dei rifiuti bruciati e non controllati.
Un esempio di discariche abusive che provocano malattie si è avuto con la diossina che è un componente chimico dannosissimo che inquina l’aria e tutti i prodotti agricoli che erano attorno alla discarica.
La nostra società può essere definita “L’età dello spreco” perché si è affermata la cultura dell’usa e getta che è più comodo degli altri prodotti , costa meno ma reca gravi danni alla salute degli uomini e della vegetazione
Per risolvere quindi il problema dei rifiuti è necessario sensibilizzare i cittadini e i comuni alla raccolta differenziata che in alcuni paesi è già attuata con gli appositi contenitori per la carta,vetro e plastica.

Le piogge acide

Le piogge acide sono dei fenomeni scientifici creati dal troppo inquinamento.
Un giorno se continuiamo ad inquinare selvaggiamente senza pensare all’ambiente, finiremo per distruggere il mondo.
Una causa della distruzione del mondo potrebbe essere il fenomeno delle piogge acide che sono nubi piene di anidride solforosa e ossido di azoto che si combinano con l’umidità dell’aria e formano l’acido solforico e l’acido nitritici delle sostanze velenosissime per la salute umana e vegetale.
Gli effetti che le piogge acide provocano sono:
- Danni alla vegetazione e alle foglie che si bruciano.
- Danni ai laghi e ai fiumi e di conseguenza anche ai pesci.
- Danni alla salute dell’uomo
- Danni e degrado dei monumenti e degli edifici.
- Aumento di elementi tossici che avvelenano il terreno
Infine un fenomeno molto strano che avviene con le piogge acide, è quello dello spostamento di esse da uno stato all’altro: infatti anche se l’inquinamento è prodotto in un determinato stato non è detto che le piogge acide cadranno in quel posto, ma alcune volte il fenomeno si sposta in un altro paese; come le piogge acide inglesi che si sono manifestate in Svezia.

L’inquinamento del suolo

Il suolo viene anche inquinato dalle varie attività dell’uomo come l’uso di concimi e sostanze chimiche nocive in agricoltura e i rifiuti.
I prodotti chimici usati in agricoltura sono di solito un insieme di fosfati e veleni che provocano non soltanto disturbi agli esseri viventi ma provocano anche uno squilibrio ambientale.
I rifiuti in quasi tutto il mondo sono un problema che non si riesce a risolvere; essi distruggono l’ambiente, deturpano il paesaggio, portano malattie ed animali che amano vivere nello sporco.

Inquinamento radioattivo

Tra gli anni ’70 e ’80 in tutto il mondo si sono cominciate a costruire molte centrali nucleari per produrre energia.
Tra queste centrali troviamo la più famosa in negativo che è quella di Cernobyl nella quale a causa di una banale dimenticanza ci sono state decine di vittime sul momento ma anche vittime dopo qualche tempo perché avevano incamerato nel proprio corpo delle sostanze tossiche che dal 1986, data dell’incidente, si sono manifestate e si manifestano ancora oggi.
L’incidente ha causato 31 morti sul colpo, 299 persone contaminate dalle scorie e più di 130000 persone che saranno costrette a controlli sanitari per tutta la vita.
Il materiale radioattivo in sintesi è un insieme di pastiglie esaurite che vengono estratte dalla centrale.
Questo materiale radioattivo però è pericoloso perché per esaurirsi ha bisogno di molto tempo e poi perché al suo interno contiene delle sostanze pericolosissime per i viventi.
Le scorie radioattive sono un vero problema per l’uomo perché esse sono delle sostanze non più utilizzabili ma ancora radioattive e che quindi hanno bisogno di un luogo sicuro dove essere conservate dando così via libera alla criminalità organizzata che per altissime somme di denaro nasconde in posti isolati illegalmente queste scorie.

Drug addition

Death by overdose appears frequently in our newspapers or on tv.
Dipendence from drugs is a serius, social, medical, problem for wich is difficulty to find a solution.
First of all, why do people begin to take durgs? Parents can help their children?
Some years ago, take a drug is considerate a form of protest against society, but now many young people take drugs because, they want to feel more important, urgense by their friends, of your curiosity or thick of problem family, they begin to take soft drug.
In a short time a dependent of drug become violent because to obtain your drug is compelled to steal or to become a pusher.

Les chateaux de la Loire

A la Renaissance, les rois de France s’installent dans la valleè de la Loire.
Ils trasforment le chateaux forts en palais somptueux.
D’abord on ne construit plus pour se defender mais pour ebloir.
Le chateaux plus connus sont: Chambord, Amboise, Chenonceaux, et Blois.
Chambord : est le plus vaste et il possède quatre cent quarante pieces. Apres l’avoir edifie François Ier n’y vecu puor 42 jour.
Amboise : est la cour des rois de France Charles VIII et François Ier. Leonard De Vinci a suivi la reconstruction.
Chenonceaux : est le plus elegant. Est le chateaux de la reine Catherine De Medicis. Il costruit etaint un anzien mulin.
Blois : se trouve dans la ville. Il est la residence de Louis XIV et François Ier.

Ed. Fisica: Doping

Negli ultimi anni tra gli sportivi è cominciata a mettere piede una “mania”: il doping.
Doping è una parola inglese che significa fare uso di droga per migliorare le proprie prestazioni e naturalmente tutto questo è illegale.
L’uso di queste sostanze inizia circa alla fine degli anni ’70 quando medici e scienziati nei laboratori cercavano soluzioni valide per far aumentare il rendimento degli sportivi.
All’inizio questa pratica non ottenne la giusta considerazione ma poi a causa di un’eccessiva diffusione si cominciarono a scoprire questi laboratori e a processarli.
Tra gli esempi più sconvolgenti che hanno caratterizzato la storia del doping ci sono: il caso Maradona che fece uso di cocaina per aumentare il suo già innato talento, nel ciclismo Marco Pantani poi morto nella sua stanza d’albergo per un’eccessiva dose di sostanze dopanti; e moltissimi altri sportivi che hanno rovinato la loro carriera per la voglia di migliorare le loro prestazioni.

Arte: La Vucciria (Renato Guttuso)

Come abbiamo già detto, la mafia si appropria di ogni campo economico che possa portare guadagni, e uno di questi è il settore alimentare.
La mafia palermitana ottiene i suoi guadagni nel campo alimentare principalmente dal mercato più grande e conosciuto di Palermo: la Vucciria.
Questo mercato è stato rappresentato anche da un pittore palermitano: Renato Guttuso nato nel 1911 e morto a Roma nel 1987.
Questo quadro che prende il nome del mercato palermitano è stato fatto talmente bene che sembra quasi una fotografia , in esso sono stati rappresentati i prodotti tipici dell’agricoltura siciliana , ma anche del pesce pescato nel pescosissimo mare siciliano.
In primo piano c’è una donna girata di spalle che si appresta ad attraversare le vie della Vucciria; ai suoi lati si vedono molti tipi di frutta e di verdura che riempiono le bancarelle e invece dall’altra parte si vedono vari tipi di pesci tra cui spicca il pescespada siciliano.

Geografia: USA

Da sempre la mafia ha allargato i suoi confini in tutto il mondo raggiungendo anche altri continenti , forse il più contaminato dalla mafia è l’America e precisamente gli USA dove alla fine degli anni ’80 molti mafiosi siciliani si trasferirono.
Gli Usa sono un paese molto esteso e si trovano nella parte settentrionale delle Americhe.
Il territorio è prevalentemente pianeggiante e collinare però con alti rilievi nella parte centrale e occidentale del paese.
Le catene montuose più importanti sono: le Montagne Rocciose e i Monti Appalachi.
Negli Usa ci sono molti laghi nella parte nord e sono bagnati dall’Oceano Pacifico, dal Golfo del Messico, e dall’Oceano Atlantico.
L’economia americana è una delle più fiorenti al mondo infatti essa è sviluppata in tutti i campi economici perché il territorio offre moltissime possibilità sia dal campo agricolo nella parte occidentale, sia nel campo minerario nella parte centrale dove c’è ricchezza di petrolio, sia nella parte orientale dove sono più sviluppate le zone industriali e il terziario sia avanzato che tradizionale.
La popolazione statunitense è mista grazie alle migrazioni dai paesi europei ma anche dall’Africa.
La capitale è Washington D.C. che si trova sulla costa dell’Oceano Atlantico, dove ci sono anche molte altre città come New York, Boston, Filadelfia.
Gli Usa sono una Repubblica federale formata da 59 stati indipendenti gli uni dagli altri.

Musica: Pensa (Fabrizio Moro)

Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine
Appunti di una vita dal valore inestimabile
Insostituibili perché hanno denunciato
il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato
Uomini o angeli mandati sulla terra per combattere una guerra
di faide e di famiglie sparse come tante biglie
su un isola di sangue che fra tante meraviglie
fra limoni e fra conchiglie... massacra figli e figlie
di una generazione costretta a non guardare
a parlare a bassa voce a spegnere la luce
a commententare in pace ogni pallottola nell\'aria
ogni cadavere in un fosso
Ci sono stati uomini che passo dopo passo
hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno
con dedizione contro un\'istituzione organizzata
cosa nostra... cosa vostra... cos\'è vostro?
è nostra... la libertà di dire
che gli occhi sono fatti per guardare
La bocca per parlare le orecchie ascoltano...
Non solo musica non solo musica
La testa si gira e aggiusta la mira ragiona
A volte condanna a volte perdona
Semplicemente
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Ci sono stati uomini che sono morti giovani
Ma consapevoli che le loro idee
Sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole
Intatte e reali come piccoli miracoli
Idee di uguaglianza idee di educazione
Contro ogni uomo che eserciti oppressione
Contro ogni suo simile contro chi è più debole
Contro chi sotterra la coscienza nel cemento
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Ci sono stati uomini che hanno continuato
Nonostante intorno fosse [tutto bruciato
Perché in fondo questa vita non ha significato
Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato
Gli uomini passano e passa una canzone
Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione
Che la giustizia no... non è solo un\'illusione
Pensa prima di sparare
Pensa prima dì dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Pensa.

Registrati via email
In evidenza