coltina di coltina
Genius 11957 punti

Descrivi il luogo in cui riesci a sentirti pienamente felice

I luoghi trasmettono sensazioni, riflettono stati d'animo che proviamo e per questo li scegliamo con attenzione in base al nostro umore. Tutti noi sappiamo bene dove andare quando vogliamo divertirci e fare baldoria, quale posto scegliere quando invece vogliamo stare soli a riposare, quale luogo raggiungere quando la malinconia ci prende.
Gli ambienti non hanno un valore oggettivo, ma sono percepiti soggettivamente, influenzati anche da episodi avvenuti in quel contesto o a momenti della nostra vita legati a una città, un parco, una casa.
Quando voglio essere veramente felice, quando voglio sentirmi a Casa, quella con la C maiuscola, quando cerco un posto che rifletta esattamente i miei desideri di risate, euforia e pace vado a rifugiarmi.....in montagna.
Il mio luogo felice è un paesello non facilissimo da raggiungere, un piccolo centro delle Alpi, con poche case, nessun cinema e men che meno centri commerciali o discoteche.

E' il luogo in cui ho trascorso tutta la mia infanzia e persino i singoli sassi mi ricordano avventure e spensieratezza.
La mia idea di felicità è immergermi nella natura, fra boschi e prati, con l'unica preoccupazione di stare attenta a dove metto i piedi.
Mi piacciono gli odori di muschio e resina dei boschi, mi piacciono i prati colorati da fiori selvatici, adoro il rumore dei campanacci delle mucche in alpeggio, cerco volentieri persino le faticose ascese per i sentieri ripidi delle malghe.
Ciò che mi rende più felice è l'assenza di qualsiasi vincolo di tempo, la tranquillità di poter girovagare senza il timore di perdermi, fra sentieri e colline che conosco come le mie tasche.
Mi piace l'idea di soffermarmi sui mille angoli che per me sono legati ad un ricordo e vedere se tutto è come me lo ricordavo.
L'altro aspetto che rende questo posto il miglior simbolo della mia felicità è l'idea di potersi mettere alla prova; la sfida che la montagna impone ogni volta che la si affronta (fosse anche solo una piccola passeggiata su un sentiero ben segnato), la fatica ripagata quando si arriva alla meta, gli imprevisti da affrontare sono per me una vera euforia, un'autentica felicità.
Certo, ognuno di noi può intendere questo sentimento in modo diverso e, a seconda delle attività e delle persone che rendono felice una situazione, sceglierà luoghi e momenti diversi per provare questa sensazione di appagamento, relax e pienezza.
per me non c'è dubbio: tutto questo è nel silenzio di un bosco alpino!

Registrati via email