¤cla¤ di ¤cla¤
Habilis 1346 punti

Tema sull'età cortese

L'età cortese si sviluppò per la prima volta nel XI secolo principalmente in Francia. Al tempo era presente una società feudale, in cui il ceto dominante è un'aristocrazia guerriera, formata da conti e baroni a cui erano stati concessi dei feudi dal sovrano, al quale prestavano servizio militare. Dato il bisogno di nuove milizie, si ricorse ad una nuova classe militare, la cavalleria. Di essa facevano parte membri dell'antica classe nobiliare, nobili senza feudo e ministeriales, cioè amministratori, scudieri...Con questo nuovo ceto si forma l'ideale cavalleresco, basato fondalmentalmente su ideali come la prodezza, la lealtà e il rispetto, la fedeltà al signore e la nobiltà. Nell'ideale cavalleresco, la vera nobiltà è quella d'animo, che ingentilisce. Su questi ideali avrà influenza anche la chiesa, che concretizza l'ideale cavalleresco con le Crociate. Parallelamente all'ideale cavalleresco si afferma l'ideale cortese basato sulla liberalità cioè nella generosità disinteressata del donare, sul culto del bel paralre e delle maniere eleganti. L'ideale della cortesia è oggetto però solo di pochi eletti. Il centro della cortesia è La Donna, attorno al quale ruota questo sistema di virtù. La donna è tema di una particolare concezione dell'amore, l'amor cortese. L'amor cortese è un concetto basato sul culto della donna, vista come creatura superiore, e sull'inferiorità dell'amante, suo umile servitore. L'amante nella sua dedizione non richiede nulla in cambio, il suo è un'amore inappagato che genera allo stesso tempo sofferenza e gioia. Questa concezione trova espressione nella lirica provenzale. Questo genere si sviluppa al Sud della Francia e si esprime in lingua d'oc. I poeti che compongono sia i testi che la musica, sono detti Trovatori, dal verbo trobar che vuol dire "comporre musica". Il tema centrale delle opere dei trovatori è l'amore, trattato secondo le regole cortesi. La lirica cortese ha apportato grandi cambiamenti nella società del tempo, influenzando la letteratura sino agli anni del Romanticismo.

Registrati via email